Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Nuovo gruppo territoriale Ciai in Liguria

    Sabato 21 maggio 2005 si terrà presso la sala parocchiale di N.Signora del Rosario, in Via Gobetti a Genova, la prima riunione del nuovo gruppo territoriale del Ciai Genovese.

  • Le scelte scolastiche degli alunni immigrati

    Quanti pesano gli alunni stranieri nei diversi indirizzi della scuola superiore italiana? Da un'indagine EURISPES gli studenti stranieri si indirizzano soprattutto verso gli istituti professionali (42,53%) e gli istituti tecnici (35,62%), e con frequenza nettamente minore verso gli istituti classici, scientifici e magistrali (18,32%) e quelli artistici (3,53%). Gli studenti africani, scelgono nel 56,02% dei casi l’istruzione professionale.

  • Aiutiamoli a ricominciare

    In seguito ai tragici avvenimenti che hanno colpito il Sud-Est Asiatico, alcune associazioni umanitarie che operano nelle aree colpite da Tzunami hanno presentato dei progetti di sostegno alle popolazioni. Tra queste vorrei segnalare quella presentata dal CIAI, Centro Italiano Aiuti all'Infanzia, della quale riporto una sintesi. Per maggiori approfondimenti, vi invito a visitare il sito ufficiale dell'associazione

  • Le implicazioni psicologiche del processo adottivo

    Un interessante articolo della Dott.ssa Sara Savio è stato pubblicato sul sito wwwPsicoline.it L'autrice illustra la casistica relativa adozione nazionale ed internazionale. "Da una panoramica della letteratura italiana e straniera sul fenomeno-adozione emerge che l'ipotesi su cui si sono soffermati di più i ricercatori è se l'adozione costituisca di per sè un fattore di rischio per lo sviluppo psicologico del minore".

  • Natale...etico

    Una buona occasione per riflettere sul significato di questa festività e rinunciare alle pressioni consumistiche che riceviamo da tutti i fronti . Anche quest'anno vi segnalo le iniziative a scopo benefico promosse dalle diverse associazioni che si occupano di adozione e di sostegno all'infanzia e alle famiglie bisognose del Terzo Mondo.

  • L'incubatrice di embrioni

    6 LUGLIO 2002 : a Roma si celebra la Giornata Nazionale di Mobilitazione contro la legge sulla procreazione medicalmente assistita (MPA) Oltre 50 associazioni e organizzazioni trasversali rispetto agli schieramenti politici si mobilitano in tutto il paese e danno vita a un CARTELLO per il NO alla legge sulla procreazione medicalmente assistita. Al cartello aderiscono tra gli altri Arcidonna, Ass. Madre Provetta, Mammeonline, Ass. Hera, il Centro di iniziativa per la Riforma dello Stato, la Marcia mondiale delle donne, il Tavolo di donne sulla Bioetica, i collettivi studenteschi, la Mela di Eva, le Disobbedienti, il Comitato di mobilitazione in difesa della l. 194, il Telefono Rosa, il Women International League for Peace .

  • Uso improprio della parola Adozione

    CONTINUA La parola Adozione viene utilizzata per promuovere iniziative di genere più disparato (adottiamo un cane, un marciapiede...)e tra queste anche il sostegnio a distanza, chiamato nella maggior parte dei casi adozione a distanza.

  • L'arabo che c'è in noi

    Il discorso sul metissage ci può portare lontano. Pensiamo a quali grandi influenze ha esercitato il mondo arabo sulla nostra cultura. La Sicilia venne conquistata nell' 827 d.C ed inserita in una vasta area economica che usava l'arabo come lingua franca.

  • Metissage, mediatori e .....

    Quali sono le figure chiave che operano nel mondo della scuola e della formazione sulle tematiche dell'intercultura? Avere le idee chiare su chi fa che cosa diventa importante per muoversi tra la burocrazia e la realtà umana dei soggetti coinvolti.

  • Nuovo risvolto della globalizzazione: l'utero in affitto

    Maternità e paternità biologica a tutti i costi! Nei giorni scorsi è rimbalzata la notizia della nascita di due gemelli nati grazie alla fecondazione assistita e all'affitto dell'utero necessario per portare a termine la gestazione. Un volo transoceanico per portare a destino gli embrioni fecondati e un secondo volo per riportare in Italia il "prodotto finito": due vispi gemellini!