Questo sito contribuisce alla audience di

Sostegno a distanza

Si fa spesso un gran parlare di adozione a distanza, creando una certa confusione. Le principali associazioni che si occupano di adozione preferiscono infatti parlare di sostegno a distanza o madrinato, in quanto la parola adozione indica un rapporto di filiazione.

Si chiama adozione l’atto che attribuisce a un soggetto (l’adottato) la qualità giuridica di figlio di un altro soggetto (l’adottante) anche se il primo non è stato generato dal secondo.

Attraverso l’adozione si costituisce un vincolo giuridico di filiazione tra persone non unite da una relazione biologica.

Il sostegno a distanza è un’altra cosa.

Un’azione nobilissima dove il sottoscrittore versa dei contributi che serviranno a far studiare bambini bisognosi e che li aiuteranno in particolari fasi della loro crescita.

Ma questo non crea un rapporto genitore-figlio.

Non è sufficente infatti donare del denaro o dei beni per creare questo tipo di rapporto.

CONTINUA