Questo sito contribuisce alla audience di

IL RAFFREDDORE

Metodo e cura con moxa e shiatsuterapia.

La Medicina Cinese come quella Occidentale, ritiene il freddo la maggior causa del raffreddore.

Il trattamento con la Moxa è pertanto ideale per una patologia da freddo, da vento e da vento-freddo.

La patologia s’instaura per penetrazione attraverso i meridiani e in particolare attraverso il punto “fengchi.”

Punti principali del trattamento: IC 4 – IC 20.

Punti complementari: TM 20.

Due trattamenti al giorno per due giorni sono sufficienti a fermare sia il raffreddore che l’influenza.
I suddetti punti si possono trattare in una seduta di shiatsuterapia insieme ad un trattamento completo dei meridiani dell’Intestino Crasso del Vaso Governatore.

Nei casi di patologie più complesse, come influenza, varie forme di rinite, sinusite, otite, tonsillite faringite e laringite, il trattamento è più complesso e riguarda un numero maggiore di punti da trattare con agopuntura o con shiatsu e moxa. In abbinamento vi sono prodotti fitoterapici della Medicina cinese.

I soci dell’Associazione Culturale l’Ulivo on line potranno richiedere la dispensa completa d’ogni patologia.VISITACI

Ultimi interventi

Vedi tutti