Questo sito contribuisce alla audience di

Tabagismo: il Polmone. Prima parte

Per comprendere in pieno l’effetto del fumo sul nostro corpo, visto dalla Medicina Cinese, bisogna prima chiarire come questa vede il Polmone e quali sono le sue caratteristiche e le funzioni vitali.

Nella Medicina Cinese, il Polmone è inteso come sistema respiratorio comprendente anche naso, e alveolo polmonari.

Corrisponde all’elemento Metallo e all’ Autunno.

La comparazione con l’Autunno è fatta in quanto questa stagione è vista come periodo d’eliminazione del superfluo, cioè di tutto ciò che è disseccato ed eliminato, affinché le piante si preparino ad affrontare la stagione invernale.

Vediamo così come questo organo è visto come elemento di purificazione, d’eliminazione di ciò che ormai secco.

Il Polmone ci protegge dall’aggressioni climatiche esterne, controllando il “Wei Qi”, il QI difensivo, che scorre sulla superficie del corpo, ci protegge da malanni facendo in modo che i pori della pelle si aprono e si chiudano quando occorre, regolando la temperatura della pelle.

Ma il Polmone ha altre importantissime funzioni.

Comanda la distribuzione del Qi, energia vitale, dei fluidi nei canali e la dispersione.

Il Polmone è chiamato il Signore dell’energia, perché riceve il Qi dall’aria e quello inviatogli dalla Milza, lo depura attraverso un processo di purificazione e lo distribuisce in tutto il corpo.

Pertanto la sua funzioni principali sono la dispersione in tutto il corpo il vapore il Qi e liquidi, “disturbi in questa funzione provocano un deficit di Qi generale, per cui si riscontra stanchezza e debolezza, avversione al freddo e facole sudorazione o sudorazione spontanea.

Le altre principali funzioni del Polmone sono:

Depura e controlla la respirazione.

Controlla l’emissione della voce.

Controlla la tristezza e l’angoscia.

Invia i liquidi verso il basso, nei Reni.

Queste alcune importati funzioni del Polmone nella Medicina Tradizionale Cinese.

Da non sottovalutare che questo organo, per la legge dei “Cinque Elementi” è associato al Cuore e alla Milza.

Quale patologie possono colpire il Polmone del fumatore?

Patologie da Eccesso e da Difetto.

Da Eccesso: scarsa sudorazione, schiena e postura rigida, stipsi con feci dure, unghie secche fragili, urine scarse. Questo perché il Polmone non controlla la circolazione dei liquidi, le feci perchè il Polmone è organo Yin accoppiato con il suo organo Yang, l’Intestino crasso.

Da Difetto: fisico fragile, linfatismo, tose in particolar modo nei cambiamenti di temperatura e umidità, pallore, congestione respiratoria e respirazione corta, verruche, cefalee, stato di tristezza e delusione.

Fine della prima parte.

Ultimi interventi

Vedi tutti