Questo sito contribuisce alla audience di

Tabagismo: i danni al Polmone. Seconda parte.

Danni del fumo visti dalla Medicina Tradizionale Cinese. La Medicina Cinese individua i danni dal tabagismo in maniera simile alla Medicina Occidentale con aggiunta di patologia da circolazione dei liquidi.

A livello danni organici la Medicina Cinese, oltre a problemi respiratori contempla anche quelli da circolazione dei liquidi.

Infatti il Polmone ha nelle sue funzioni anche quelle di circolazione dei liquidi verso gli Intestini e Reni.

Pertanto un cattivo funzionamento di questo organo produce ristagno di liquidi, con conseguenza di stasi di:

Jin, componente dei liquidi Yang, che circola ovunque.E’ la componente del plasma. Controlla l’umidificazione di muscoli, pelle, capelli, forma sudore, lacrime saliva.

Ya, componente dei liquidi Yin concentrata e torbida, liquidi presenti nelle cavità sinoviali articolari è anche il liquido cefalorachidiano in cui sono immersi cervello e midollo spinale.E’ anche la secrezione che umidifica la bocca, il naso, l’uretra, l’ano e la vagina. Importantissimo nella procreazione perché forma il liquido spermatico.

La presenza di questo liquido a livello di alveoli polmonari produce una patologia chiamata Flegma, cioè catarro e muco.

Un cattiva funzionalità dei Polmoni, e questo avviene in quelli dei fumatori, coinvolge Reni, che non hanno un necessario apporto di liquidi per carenza del Polmone, Milza, che a causa della Flegma avrà un deficit funzionale con conseguenze di letargia, pesantezza alla testa e all’addome.

Problemi di stipsi, gli intestini non sono lubrificati a sufficienza, con feci secche e ristagni fecale.

Per ultimo ma certamente non meno importante i danni alla pelle, che non deve essere vista come un problema estetico, ma la cute è anche una barriera contro gli agenti patogeni esterni, e una carenza di Wei Qi, produce una caduta delle difese superficiali.

Ultimi interventi

Vedi tutti