Questo sito contribuisce alla audience di

LA RESPIRAZIONE DEL TAI CHI CHUAN COME SUPPORTO ................

LA RESPIRAZIONE DEL TAI CHI CHUAN COME SUPPORTO EVOLUTIVO DELL’ETA’ E NELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE. M° Giuseppe Ghezzi, Dott. Andrea Baldi - Associazione Yin Yang Pavia, SCUOLA DI KUNG FU – SHAOLIN – TAI CHI CHUAN SECONDA PARTE In maniera similare agli antichi Taoisti, la medicina tradizionale cinese, i Maestri ed i loro allievi oggi, considerano questa tecnica di respirazione fondamentale per il mantenimento di un buon stato di salute. Il Tai Chi Chuan è arte dell’estrema polarità, così, nella fase di inspirazione il Chi, penetrato nell’organismo in parte con l’aria, ha natura Yin, durante l’espirazione ha natura Yang. Per il Taoismo è il fluire delle estreme polarità la chiave volta alla prevenzione ed alla terapia delle patologie.

“Schematizzando e concentrandoci, per ragioni di spazio, solo su alcuni concetti, possiamo considerare duplice l’effetto favorevole della respirazione diaframmatica.
Da un lato, durante l’inspirazione, quando il diaframma si sposta verso il basso, aumenta nei polmoni lo spazio disponibile per un maggior contenuto di O2. Maggiore O2 nei polmoni si traduce in maggiore possibilità di ossigenazione dei tessuti. Il massaggio dolce e protratto degli organi addominali esercitato dalla pressione e dalla decompressione diaframmatica consente un maggior apporto ematSchematizzando e concentrandoci, per ragioni di spazio, solo su alcuni concetti, possiamo considerare duplice l’effetto favorevole della respirazione diaframmatica.
Da un lato, durante l’inspirazione, quando il diaframma si sposta verso il basso, aumenta nei polmoni lo spazio disponibile per un maggior contenuto di O2. Maggiore O2 nei polmoni si traduce in maggiore possibilità di ossigenazione dei tessuti. Il massaggio dolce e protratto degli organi addominali esercitato dalla pressione e dalla decompressione diaframmatica consente un maggior apporto ematico, conseguentemente un maggior apporto di O2 e di sostanze di supporto.
Dall’altro lato, il massaggio esercitato sugli organi addominali favorisce l’aumento di quello che in fisiologia si chiama “ritorno venoso”, cioè aumenta la quantità di sangue che dagli organi addominali va a confluire nella vena cava e quindi al cuore.
ico, conseguentemente un maggior apporto di O2 e di sostanze di supporto.
Dall’altro lato, il massaggio esercitato sugli organi addominali favorisce l’aumento di quello che in fisiologia si chiama “ritorno venoso”, cioè aumenta la quantità di sangue che dagli organi addominali va a confluire nella vena cava e quindi al cuore. “….

Questo è uno stralcio delle seconda parte di un articolo interessantissimo pubblicato su www.shiatsu-naturalmente.com scritto da M° Giuseppe Ghezzi, Dott. Andrea Baldi .

Possiamo così addentrarci nell’importanza della respirazione e come viene vista nella Medicina Cinese.

Ultimi interventi

Vedi tutti