Questo sito contribuisce alla audience di

La terza via

Da sempre, riguardo all’attività fisica, ci troviamo di fronte a due direzioni opposte: da una parte il fitness e gli sport, dall’altra la pratica delle arti orientali, arti marziali e yoga.

I due opposti si sono sempre respinti e mal tollerati; il fitness è volto a raggiungere una perfetta forma fisica scaricando le energie in lezioni dai ritmi talvolta elevati, competendo con l’altro e con se stesso. Le arti orientali spesso relegate in secondo piano e con finalità apparentemente irraggiungibili dalle persone comuni. E’ sempre mancata la cosìdetta”via di mezzo” o terza via, quella che finalmente abbiamo oggi con il”fitness olistico”. Si tratta della terza possibilità, una serie di lezioni o per meglio dire, di “esperienze”, che permettono a tutti di poter attingere alle arti orientali con semplicità, tenendo conto, da occidentali, delle nostre diversità sia fisiologiche sia culturali.Il progetto “fitness olistico”ha richiesto studi approfonditi nello yoga e nelle arti marziali, per creare nuove lezioni/esperienze ad esse ispirate, rielaborando antiche tecniche ma senza stravolgere il significato originale. Si tratta di nuove attività basate sulla concezione globale dell’essere umano: si lavora non solo muscolarmente, ma attivando e educando anche la mente.

Da oggi si può rendere il corpo tonico, più magro e agile migliorando anche le proprie potenzialità mentali, la postura e la mobilità articolare .

Le lezioni sono di facile esecuzione e non competitive, le tecniche e le posizioni non hanno controindicazioni e l’apprendimento è intuitivo ossia attraverso il corpo attivando la mente .

www.fitnessolistico.it

Ultimi interventi

Vedi tutti