Questo sito contribuisce alla audience di

Aids: processo Sudafrica, Oms si schiera con il governo

L'Organizzazione mondiale della sanità sta col Sudafrica contro i giganti dell'industria farmaceutica. Oggetto del contendere, le cure per l'aids.

“Fondamentalmente, l’Oms appoggia il governo sudafricano nella causa legale. Ed in generale appoggiamo tutto quanto può essere fatto nell’ambito del Trips (l’accordo della l’Organizzazione mondiale del commercio, Wto, sulla proprietà intellettuale) per fornire medicinali a più gente possibile al minor prezzo possibile”, ha affermato oggi a Ginevra un portavoce dell’Oms.

Un rappresentante dell’organizzazione è a Pretoria per seguire il processo in corso da ieri tra le case farmaceutiche e il governo sudafricano. “La nostra posizione è molto chiara: i farmaci - ha detto il portavoce dell’Oms Gregory Hartl - devono raggiungere tutte le persone che ne hanno bisogno.

Dunque, noi utilizzeremo tutti i mezzi disponibili presso la Wto per favorire questo accesso”. Un gruppo di circa 40 ditte farmaceutiche accusa il governo del Sudafrica di violare le regole internazionali sulla proprietà intellettuale con una legge volta a favorire l’accesso ai farmaci ‘generici’ a basso prezzo. Il processo cominciato a Pretoria è ritenuto cruciale per milioni di malati di aids nei paesi in via di sviluppo.(Mar)

06 Marzo 2001

[nadirnotizie] è un servizio di Nadir Onlus HIV Treatment Group, Roma http://web.tiscalinet.it/nadir_ong