Questo sito contribuisce alla audience di

La prevenzione della carie e della malattia parodontale

Data la prevalenza dell'eziologia batterica, la prevenzione consiste nella lotta alla formazione della placca. La prevenzione si articola su quattro direttrici fondamentali:

1) Igiene alimentare, consistente nella limitazione degli zuccheri, in particolare se veicolati da alimenti ad alto potere di adesività;

2) Igiene orale, in pratica rimozione quotidiana della placca e rimozione dei detriti alimentari dopo ogni pasto;

3) Rafforzamento dei tessuti, mediante fluoroprofilassi, laccature con i sealants ed il massaggio gengivale.

4) Ottimizzazione della morfologia delle arcate, sia per impedire il ristagno della placca, che per evitare interferenze occlusali. In questa direttrice sono compresi i fattori iatrogeni (otturazioni debordanti, protesi incongrue).

Base della prevenzione è l’informazione, cioè l’educazione sanitaria dei pazienti: il soggetto informato e motivato porrà in atto le misure preventive individuali.