Questo sito contribuisce alla audience di

BAMBINI e AIDS

Parlando di Aids, l'attenzione si ferma troppo poco sul dramma dell'infanzia

Pochi farmaci. Non esistono per l’età infantile le combinazioni di farmaci in dose fissa, che renderebbero più facile la gestione quotidiana della terapia. Koen Frederix, un pediatra che lavora in Malawi per Msf, ha spiegato: “Visto che le compagnie farmaceutiche non si decidono a produrre terapie semplificate per i bambini, mi tocca fare quello che fanno tutti gli altri medici che tentano di curare i più piccoli: cerco di mostrare a chi si occupa dei malati (spesso i nonni, visto che in molti casi i pazienti sono orfani) come spezzare e sbriciolare le compresse studiate per gli adulti, sperando con tutto il cuore che i bambini alla fine ricevano il giusto dosaggio”. Questo se sono ‘fortunati’ e pesano più di 10 chilogrammi. In caso contrario, infatti, non si possono frazionare le compresse per adulti, ma è necessario usare gli sciroppi, anch’essi difficili da dosare , costosi e con un gusto amaro.

Argomenti