Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Palermo Arcobasso (Pdl): stop al proliferare di discariche abusi

    Arcobasso (Pdl): stop al proliferare di discariche abusive

  • ROMA, SICUREZZA: APPELLO AL MINISTRO MARONI E ALL’UNIONE EUROPEA

    ROMA, SICUREZZA: APPELLO AL MINISTRO MARONI E ALL’UNIONE EUROPEA COMUNICATO STAMPA

  • GIUDICI (PDL): BENE INCREMENTO VIGILI, MA NECESSARIA SECONDA ASS

    GIUDICI (PDL): BENE INCREMENTO VIGILI, MA NECESSARIA SECONDA ASSUNZIONE COMUNICATO STAMPA GIUDICI (PDL): BENE INCREMENTO VIGILI, MA NECESSARIA SECONDA ASSUNZIONE Con un vigile ogni 870 abitanti il Municipio XVI è il fanalino di coda della capitale. Mancano 100 uomini e serve uno sforzo per integrare, qualificare e riorganizzare il corpo. Bene previsioni e impegni che assumerà il Consiglio Comunale sulla sicurezza.

  • Circolo Gabriele D'Annunzio

    Bollettino n. 25

  • I Municipalità Chiaia - San Ferdinando - Posillipo

    COMUNICATO STAMPA Vandalizzata Piazza Rosario di Palazzo. Chiosi: mancano i controlli. Quartieri Spagnoli sempre abbandonati.

  • ROMA, MUNICIPIO XIII: COMMISSIONE CULTURA, PERSONALE E POLITICHE

    Picca (PdL): “Cultura e giovani, le potenzialità del nostro territorio” COMUNICATO STAMPA

  • ALEMANNO INCONTRA STORACE

    Nella giornata di oggi il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha incontrato Francesco Storace, consigliere comunale e capogruppo de la Destra in Campidoglio. Durante il colloquio, svoltosi in un clima cordiale e costruttivo, Alemanno e Storace si sono confrontati sulle linee programmatiche esposte dal Sindaco nella prima riunione del Consiglio comunale, svoltasi il 26 maggio 2008 e in vista della conclusione del dibattito messo in calendario per giovedì 5 giugno. Lo rende noto Simone Turbolente, portavoce del sindaco Gianni Alemanno.

  • Tutti i gruppi consiliari di Alleanza Nazionale nella Provincia

    Tutti i gruppi consiliari di Alleanza Nazionale nella Provincia di Rimini assumeranno il nome di AN – PDL 19/02/2008 Il Presidente Provinciale di AN Gioenzo Renzi, a seguito della decisione del Coordinamento Regionale di domenica scorsa, ha dato disposizione ai capogruppo dei gruppi consiliari di Alleanza Nazionale nei quartieri, nei Comuni e in Provincia, di modificare il nome di Alleanza Nazionale in “Alleanza Nazionale – il Popolo della Libertà”, sintetizzato nella sigla AN-PDL. “Vogliamo comunicare, in questo modo, agli elettori, che nelle elezioni politiche del 13 e 14 aprile desidereranno votare i candidati di Alleanza Nazionale, che dovranno fare una croce sul simbolo del Popolo della Libertà” – ha sottolineato Renzi. “La modifica del nome dei gruppi consiliari – prosegue Renzi - indica la volontà politica di Alleanza Nazionale di dar vita in Italia, all’indomani dell’esito elettorale, a un nuovo partito di centro destra, il Popolo della Libertà, a sostegno del bipolarismo, della stabilità di Governo, contro il frazionamento della politica italiana e soprattutto alternativo alla sinistra e al Partito Democratico. Alleanza Nazionale costruirà questo nuovo progetto politico portando le proprie idee, la propria cultura politica e i propri valori, come l’intransigenza morale, il rispetto delle Istituzioni, la sicurezza dei cittadini, la difesa della famiglia, la valorizzazione degli Italiani che lavorano e che producono, e la determinazione nel riportare l’Italia a ricoprire ruoli di primo piano nello scenario internazionale e all’interno dell’Unione Europea per affrontare le sfide della globalizzazione.”

  • Le occupazioni abusive erano nel programma dell'Unione ?"

    La mappa delle occupazioni abusive in citt� si allarga a macchia d'olio. L'ultimo caso � quello di ieri in via di Novoli. E non possiamo far finta di niente. Alleanza Nazionale insiste sull'argomento non solo per la sensibilit� verso il tema della legalit� e della sicurezza dei cittadini che la contraddistingue, ma anche per l'incolumit� stessa degli occupanti, che gi� in molti casi nel nostro Paese, sono rimasti vittime della precariet� delle strutture utilizzate come case. A Firenze le occupazioni sono diventate prassi, normalit�, tanto da chiedersi se fossero parte del programma dell'Unione del centro-sinistra che governa la citt�.

  • Spiga (AN): Coinvolgiamo i cittadini sulla scelta dei candidati

    Con la decisione appena presa da Romano Prodi, che ha indicato il prossimo 13 e 14 Aprile per lo svolgimento delle Elezioni Politiche del 2008 e constatato che non vi � stato l�interesse di modificare la Legge Elettorale vigente, � indispensabile trovare modalit� per promuovere una partecipazione dei cittadini nella scelta dei candidati nelle Liste di An della Camera e del Senato in Sardegna�, afferma Simone Spiga,