Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • FECONDAZIONE: CAPEZZONE, RUTELLI DICA COME HA VOTATO

    " Sarebbe interessante anche per noi saperlo...." ''ATTENDO E NEL FRATTEMPO DIGIUNO'' Roma, 6 dic. - (Adnkronos) - Daniele Capezzone, segretario dei Radicali italiani, in una lettera pubblicata da 'il Riformista', chiede a Francesco Rutelli, leader della Margherita, ma anche ex segretario dei Radicali, di esprimere la sua posizione riguardo alla legge sulla fecondazione assistita. ''Lei e' un parlamentare della Repubblica e un leader politico: come ha votato, su questo, alla Camera dei Deputati? Come voterebbe se fosse al Senato? Come votera', di nuovo, quando il testo sara' tornato a Montecitorio? Ha mai presentato o sottoscritto proposte di legge su questo argomento?'', chiede Capezzone all'ex sindaco di Roma. (Mig/Zn/Adnkronos) 06-DIC-0311:43 Le altre notizie di oggi CURSI: «ENTRO NATALE L'APPROVAZIONE DELLA LEGGE» “Il passato è storia” An dalla parte di Fini Destra, Rauti in movimento

  • Manicaretti e camicie nere

    Tratto dal Riformista 3.12.2003 Domenica scorsa don Luigi Ciotti, lungo la strada per Modena, si è fermato a Monte San Savino per cenare. E' capitato in un locale dal nome "Pecora nera", con camerieri in camicia nera e ritratti di Mussolini alle pareti. Il titolare del ristorante esibiva sulla maglia un calco del Duce. Dapprima, don Ciotti ha pensato di andarsene poi si è consolato con manicaretti a base di oca. ******************************************

  • Starter di eccezione il presidente Storace

    PICO - Prende il via ufficialmente la 25a edizione del Rally di Pico. Questa sera, infatti, nel locale Green Park di Pontecorvo si svolgerà la presentazione della manifestazione motoristica che quest'anno festeggia il quarto di secolo. Il comitato organizzatore per l'occasione illustrerà le novità apportate alla gara e le iniziative che la affiancheranno. Non solo, il 30 agosto si svolgerà la gara di bellezza "miss rally" e il giorno successivo una gara di modellismo, ma il 3 e 4 settembre durante la festa della birra verranno proiettate le immagini più significative delle edizioni precedenti. (segue)

  • CAMPIGLIO: Un turista: fascisti al Grosté

    Il titolare si difende per la foto dove fa il saluto romano «Fascista io? Ma non mi faccia ridere. Sono un uomo moderato di centrodestra, e sono coordinatore di An a Riva. Ma niente di più». Risponde così, più divertito che infastidito Camillo Rezzaghi, noto imprenditore e albergatore rivano con una catena di "Spaghetti house" a Riva, Torbole, Milano Marittima, Campiglio, che esporterà anche nei Paesi dell'Est, oltre che presidente della Benacense e uomo dalle mille conoscenze tra vip e politici, alle accuse di apologia al fascismo da parte di un turista che, dopo aver visto sui muri del rinomato rifugio Boch fotografie con saluto romano e dedica al duce, ha segnalato il fatto ai carabinieri. E poi ha scritto, una volta tornato a Bologna, il suo sdegno anche ai giornali.

  • Sardegna bipartisan per le ferie dei politici

    Ciampi alla Maddalena e poi a Castelporziano, Fini a far sub in Egitto, Rutelli a Capalbio con Prodi e Amato. Bertinotti a Parigi. Ma è l'isola, e la costa Smeralda la meta scelta per le "vacanze onorevoli". di Franco Chirico - tratto da Il Nuovo 27.7.2003

  • Prima Festa Nazionale del Pane

    21 maggio 2003: La Federazione Italiana Panificatori ha indetto la prima Festa Nazionale del Pane: un appuntamento teso a consolidare il rapporto tra fornai e consumatori e a promuovere il pane quale base di una sana alimentazione di stile mediterraneo... Il 21 maggio 2003 chi entrerà nei circa 27 mila panifici di tutta Italia come cliente si sentirà ancora di più una persona di famiglia. Oltre a un sorriso e al profumo del pane appena sfornato troverà i negozi addobbati con manifesti, bandierine, palloncini, i tipici berretti a “bustina”.

  • BOTTERI E GRUBER «Inviate veline del rais»

    Bufera, poi An ci ripensa di PAOLA OREFICE tratto da Il Messaggero 11.4.2003 ROMA - Frange di An si fanno ancora sentire per attaccare le due inviate da Bagdad dei TgRai, Lilli Gruber e Giovanna Botteri. Ad Ettore Bucciero che, già, si era distinto nelle sue critiche alle due giornaliste, ieri si è unito Stefano Morselli. Nell’aula del Senato, dove si parlava della guerra in Iraq, Morsello lancia una pesante accusa: «Come è possibile continuare a tollerare servizi come quelli della Gruber e della Botteri che sono servizi dei velinari del regime di Saddam Hussein o di ciò che ne rimane?».

  • L'esercito britannico apre ai partner dei caduti gay

    Non solo mogli e mariti regolarmente sposati avranno diritto alla pensione di guerra e ad altri benefici, in caso di morte del coniuge. Il governo Blair ha incluso anche i conviventi, etero e gay Tratto da Il Nuovo 22.3.2003 di Alessandro Condina

  • FI contro la Lario: "Bella e improbabile"

    Due parlamentari azzurri scrivono alla moglie del premier Berlusconi, ribattezzata dal settimanale Tempi, che esce in allegato col Giornale, "lady arcobaleno" per le sue simpatie pacifiste. di Luca Gelmini Tratto da Il Nuovo 21.3.2003

  • Stalinista sarà lei.

    Stalinista sarà lei. A sinistra si scomunica così Parola-insulto usata come foglia di fico per salvare il comunismo