Questo sito contribuisce alla audience di

NOTIZIE DAL GOVERNO 12 Novembre 2002

- Si' del Senato al ddl che tutela chi non fuma - In G.U. il dl che stanzia i fondi per le zone terremotate - La Camera approva il dl sul lavoro sommerso - Conferenza Nazionale sull'Infanzia e l'Adolescenza - Agricoltura: nuova legge per le calamita' - Banca Mondiale: on-line guida per le aziende italiane

SI’ DEL SENATO AL DDL CHE TUTELA CHI NON FUMA

L’Aula del Senato, nella seduta del 6 novembre scorso,

ha approvato il disegno di legge sulla Pubblica

Amministrazione che contiene, tra l’altro, norme che

rendono piu’ stringente il divieto di fumo. Il

provvedimento passa ora all’esame della Camera. In

sintesi, il disegno di legge prevede lo stop alle

sigarette nei locali pubblici, controlli severi e

multe salate. Bar e ristoranti che vorranno accogliere

i fumatori dovranno predisporre aree ad hoc ma dovranno

lasciare spazi piu’ ampi per la zona riservata ai non

fumatori. Ci sara’ un anno di tempo per adeguare i

locali pubblici alle nuove regole.


http://www.senato.it/loc/link.asp?tipodoc=sddliter&leg=14&id=17186

IN G.U. IL DL CHE STANZIA I FONDI PER LE ZONE TERREMOTATE

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4

novembre scorso il decreto legge che fissa gli interventi

urgenti per le zone terremotate. Il provvedimento stanzia

50 milioni di euro per le aree del Molise e 10 per quelle

della provincia di Catania colpite dall’eruzione dell’Etna.

Sono, inoltre, sospesi fino al 31 marzo 2003 tutti i termini

dei pagamenti fiscali per i residenti nelle zone terremotate.


http://www.governo.it/sez_newsletter/documenti/terremoto.html

LA CAMERA APPROVA IL DL SUL LAVORO SOMMERSO

La Camera, nella seduta del 5 novembre scorso, ha

approvato con modifiche il decreto per la proroga della

presentazione dei piani per l’emersione del lavoro sommerso.

Il provvedimento torna ora all’esame del Senato per

l’approvazione definitiva. I voti favorevoli sono stati

221,104 i contrari ed un astenuto. Il decreto prevede che

le imprese abbiano tempo fino al 28 febbraio 2003 per

presentare i piani di emersione, mentre il termine per

la dichiarazione e’ fissato al 15 maggio 2003. Vengono

inoltre istituiti in ogni provincia i Comitati per il

lavoro e l’emersione dal sommerso (Cles), cui spetta il

compito di valutare i piani.


http://www.senato.it/leg/14/Bgt/Schede/Ddliter/18498.htm

CONFERENZA NAZIONALE SULL’INFANZIA E L’ADOLESCENZA

La Conferenza Nazionale sull’Infanzia e l’Adolescenza,

promossa dal ministero del Lavoro e delle Politiche

Sociali, si terra’ dal 18 al 20 novembre a Collodi (PT)

”il paese di Pinocchio”. Saranno discussi e approfonditi

temi di stretta attualita’ come la giustizia minorile, la

pedofilia, le adozioni internazionali, il lavoro minorile,

la devianza e il bullismo.

Per maggiori informazioni:


http://www.minori.it/20novembre/index.html

AGRICOLTURA: NUOVA LEGGE PER LE CALAMITA’

L’Aula della Camera , nella seduta del 5 novembre scorso,

ha definitivamente approvato il decreto che contiene misure

per fronteggiare le alluvioni avvenute quest’anno e le norme

di riforma organica degli interventi a difesa del reddito

agricolo in caso di calamita’ naturali. I voti a favore sono

stati 273, i contrari nove, gli astenuti 205. Il provvedimento,

oltre a prevedere ingenti misure per il risarcimento dei danni

causati dalle eccezionali ondate di maltempo della scorsa

estate, amplia gli interventi del Fondo riassicurativo dei

rischi agricoli, istituito presso l’Ismea, e in particolare

prevede lo sviluppo di polizze innovative multirischio sulle

rese, sui ricavi, sulle strutture e sul reddito complessivo

aziendale.


http://www.senato.it/leg/14/Bgt/Schede/Ddliter/18496.htm

BANCA MONDIALE: ON-LINE GUIDA PER LE AZIENDE ITALIANE

L’Istituto nazionale per il Commercio con l’Estero (ICE) ha

pubblicato sul proprio sito Internet un saggio, intitolato

“Guida alla partecipazione alle gare finanziate dalla banca

Mondiale”. Il documento contiene indicazioni sulle fasi

principali dell’approvvigionamento, informazioni sulle

modalita’ di partecipazione, sullo svolgimento ed

aggiudicazione delle gare e sulle procedure per la

presentazione dei reclami da parte delle imprese. Completa

il lavoro un’Appendice che esemplifica le potenzialita’ del

“mercato” dei contratti a valere sui prestiti della Banca

Mondiale, presentando la relativa banca dati.


http://www.ice.it/informazioni/finanziamenti/internazionali/darcangelo.pdf

Ultimi interventi

Vedi tutti