Questo sito contribuisce alla audience di

LAVACRO SBAGLIATO - STORIE GEMELLE, STORIE DIVERSE II

Maurizio Scelli, dimissionario Presidente della Croce Rossa Italiana, ha convocato quanti si occupano di volontariato, senza riconoscersi nello schema che vuole certo mondo schierato necessariamente a sinistra. Ne avremo voluto parlare, ma la cronaca non ci permette di ragionare intorno a questo (lo faremo in futuro). Tutto è passato in secondo piano rispetto all'invito a partecipare rivolto a Francesca Mambro e Valerio Fioravanti. Sarebbe terribilmente comico, se non fosse tragico, l'atteggiamento dei vari esponenti del centrosinistra. Indignati per l'invito rivolto a questi ex ragazzi che avevano scelto la lotta armata, scordano i tanti ex compagni che sbagliavano sistemati, da loro stessi, a libro paga di tante istituzioni pubbliche; scordano di avere regalato supporto mediatico e firme (false?) ad altri ex ragazzi di destra, con un passato impresentabile a sinistra, solo perchè funzionali alla campagna elettorale anti Storace. Un consiglio a Francesca e Valerio impegnati nel volontariato. Non conta che oggi vogliate rendervi utili. A sinistra, Lenin insegna, vogliono solo utili idioti.

Luca Panariello

Ultimi interventi

Vedi tutti