Questo sito contribuisce alla audience di

Fini "auspica" di avere i voti per candidarsi a Premier

ROMA (Reuters) - Il ministro degli Esteri e leader di Alleanza Nazionale Gianfranco Fini ha detto oggi che spera di raccogliere abbastanza voti alle prossime elezioni politiche da divenire così il candidato del centrodestra per guidare il prossimo governo. Fini ha parlato nel corso della registrazione della trasmissione tv "Porta a Porta", in onda ieri sera su Rai 1.

“(Silvio) Berlusconi ha lanciato la sfida e io l’ho colta - ha detto il vice premier - Ci sono tre uomini nel centrodestra: Berlusconi, Fini e (Pier Ferdinando) Casini: saremo candidati da Bolzano a Lampedusa. Sarà una competizione leale con il mio alleato. Auspico di avere voti a sufficienza per chiedere poi alla coalizione di valutare l’ipotesi che sia io il candidato (premier)”.

“Saranno gli elettori a decidere che debba andare a Palazzo Chigi”, ha detto ancora Fini.

Nei giorni scorsi il presidente del Consiglio Berlusconi ha detto che con la nuova legge elettorale in senso proporzionale, in discussione al Senato, sarà il leader del partito più votato ad aspirare alla guida del governo.

Nelle ultime settimane Berlusconi aveva anche lanciato Fini come suo possibile successore a Palazzo Chigi.

Ultimi interventi

Vedi tutti