Questo sito contribuisce alla audience di

ROMA: ANDREOTTI A PRODI, NON DEMONIZZARE I SALOTTI

Roma, 22 dicembre — Giulio Andreotti mette in guardia il leader dell'Unione: Romano Prodi non snobbi i salotti, anche perchè qualche precedente storico dimostra che non porta bene. «Come Roma non si è mai scomposta per le invettive padane di Umberto Bossi, così è avvenuto anche per la sorprendente dichiarazione di Romano Prodi; che però ha chiarito e si è voltata presto pagina». Lo scrive il senatore a vita nella sua rubrica 'Seriamente sorridendò sul 'Tempò a proposito del rapporto tra Prodi e la capitale, fonte di polemiche e precisazioni dopo le parole del Professore a Cinisello Balsamo. «Bisogna —spiega Andreotti, rispondendo ad una lettrice— non demonizzare nemmeno i salotti. Sono spesso occasione per fare incontrare nuovi arrivati (vedi gli ambasciatori dei tre accrediti: Stato, Santa Sede, Fao) e non c'è motivo di denigrarli». «Mussolini —ricorda ancora il sette volte presidente del Consiglio— non frequentò mai salotti, facendo solo il tragitto piazza Venezia—via Nomentana, senza alcuna deviazione. Forse qualche contatto fuori ufficio non sarebbe stato per lui inutile». Fonte : adnkronos Autore : redazione

..

Ultimi interventi

Vedi tutti