Questo sito contribuisce alla audience di

Amministrative, chiuse le liste Al via la sfida tra i candidati

Scadeva oggi a mezzogiorno il termine per la presentazione delle liste da Repubblica - Interessati al voto 1.269 comuni, otto provincie e la Regione Sicilia Amministrative, chiuse le liste Al via la sfida tra i candidati

ROMA - E’ entrata nel vivo la campagna elettorale per le elezioni amministrative del 28 e 29 maggio, che si concluderà venerdì 26 maggio. Si è chiusa infatti oggi a mezzogiorno la presentazione delle liste alle cancellerie dei 1.269 comuni interessati al voto, delle otto amministrazioni provinciali e della Regione Sicilia.

Le principali sfide avverranno in quattro grandi città: Milano, Torino, Roma e Napoli, mentre le Province interessate sono Mantova, Pavia, Treviso, Imperia, Ravenna, Lucca, Campobasso e Reggio Calabria.

Milano. Secondo un conteggio che ancora non è definitivo, sono 39 le liste presentate e 13 i candidati a sindaco. La sfida principale vede comunque contrapposti il ministro dell’Istruzione Letizia Moratti per la Cdl e l’ex prefetto Bruno Ferrante per l’Unione. Silvio Berlusconi si è candidato come capolista di Forza Italia, mentre, tra i candidati sindaco, c’è anche un Roberto Formigoni, un omonimo del presidente della Regione che già in passato aveva avanzato la propria candidatura.

Torino. Ci sono nove candidati sindaco e 37 liste. Il centrosinistra, che ripropone la lista unitaria Dl-Ds, schiera il sindaco uscente, Sergio Chiamparino, dietro al quale si presentano dieci liste: oltre a quella dell’Ulivo, appunto, anche Rosa nel Pugno, Moderati, Comunisti Italiani, Rifondazione Comunista, Verdi per la pace, Italia dei Valori, Udeur (presentata pochi minuti prima della scadenza del termine), Unione Socialista e Riformista e Repubblicani Europei. Dopo una lunga trattativa, la Casa delle Libertà si è invece stretta attorno al ministro uscente Rocco Buttiglione, appoggiato da otto liste: Forza Italia, Alleanza Nazionale, Lega Nord, Udc, Unione Pensionati, Sì Tav, Nuovo Psi e Democrazia Cristiana per l’ autonomia.


Roma. Sono ufficialmente 40 le liste presentate e 14 i candidati a sindaco. Il primo cittadino Walter Veltroni è sostenuto da 12 formazioni: Ulivo, Prc, Verdi, Lista Civica Roma per Veltroni, Pdci, Idv, Rosa nel Pugno, Roma Arcobaleno, Moderati per Veltroni, Psdi, Consumatori Uniti e Codacons. Il candidato della Cdl Gianni Alemanno è appoggiato invece da 15 liste: An, Fi, Udc, Dc per le Autonomie, Lista Civica Amore per Roma, Azione Sociale, Forza Roma, Avanti Lazio, Nuova Generazione Liberalismo e Solidarietà, Real Democratici, Mida, Pensioni Casa e Lavoro, Moto per Roma, Nuovo Psi e Pri. Tredici le liste indipendenti che presentano in tutto 12 candidati sindaco. Ritirata la presentazione della Dc e del suo candidato Angelo Sandri.

Napoli. I candidati sindaco sono in tutto 8 e le liste sono 30. A gareggiare per la elezione saranno l’uscente Rosa Russo Iervolino sostenuta dall’Unione, l’ex questore Franco Malvano candidato dal centrodestra, con l’outsider Marco Rossi Doria, il “maestro di strada” che il centrosinistra ha tentato ripetutamente, ma invano, di aggregare alle sue fila.

Lecco. Tre sono i candidati in corsa per la carica di sindaco dopo il secondo mandato di Lorenzo Bodega (Lega Nord) conclusosi anzitempo per la sua elezione alla Camera.

Varese. Cinque candidati a sindaco, ma il duello è tra Attilio Fontana (Cdl) e Antonio Conte (Unione).

Novara. Ci sono sei candidati alla poltrona di sindaco, tra cui il primo cittadino uscente, Massimo Giordano (Lega Nord).

Salerno. Quattro i candidati a primo cittadino: Alfonso Andria, Vincenzo De Luca, Nino Marotta e Mario Borrelli.

Cosenza. Ventuno le liste presentate a sostegno dei cinque candidati a sindaco. Il centrodestra candida Sergio Bartoletti, diviso invece il centrosinistra.

Catanzaro. Sono 5 i candidati a sindaco e 23 le liste presentate. Centrodestra e centrosinistra divisi per la nascita di un polo di centro.

Crotone. Quattro candidati sindaco sostenuti da 21 liste: Giuseppe Vallone (centrosinistra) e Salvatore Foti (centrodestra).

Cagliari. Sei candidati sindaci e 26 liste concorrono al rinnovo del Consiglio comunale; tra i candidati anche il primo cittadino uscente, Emilio Floris (Fi).

(29 aprile 2006

Ultimi interventi

Vedi tutti