Questo sito contribuisce alla audience di

NUOVO REGOLAMENTO PARTITO (5)

Articolo 13 (NUMERO DEI DELEGATI) 1. Il numero dei Delegati alla Assemblea regionale per l'elezione del Coordinamento regionale ai sensi dell'articolo 36 dello Statuto di ciascuna Regione da eleggere nei Congressi Provinciali della Regione stessa è stabilito dalla Segreteria Generale dei Congressi. La ripartizione dei Delegati tra le Federazioni Provinciali viene definita dalla Segreteria Generale dei Congressi, conformemente con quanto stabilito all'articolo 36 dello Statuto, in proporzione ai voti ottenuti dal Partito nel territorio della Federazione in occasione delle elezioni per la Camera dei Deputati del 2006........ IL NUOVO REGOLAMENTO DEL PARTITO (2) NUOVO REGOLAMENTO PARTITO (3) nuovo regolamento partito (4) NUOVO REGOLAMENTO PARTITO (5) NUOVO REGOLAMENTO PARTITO (6) NUOVO REGOLAMENTO PARTITO (7)


Articolo 14

(ASSEMBLEE REGIONALI PER L’ELEZIONE DEL COORDINAMENTO REGIONALE )

1. Le Assemblee Regionali sono convocate dal Presidente Nazionale, entro

60 giorni dallo svolgimento dell’ultimo Congresso Provinciale della

Regione interessata.


2.
Sono Membri dell’Assemblea Regionale per l’elezione del

Coordinamento Regionale quelli previsti dagli articoli 35 e 36 dello

Statuto


3.
Ai fini dell’elezione del Coordinamento regionale partecipano con diritto

di voto all’Assemblea di cui all’articolo 36 dello Statuto un numero

massimo di 60 dirigenti nazionali dell’Organizzazione giovanile in carica

e trasmessi alla Segreteria Generale dei Congressi entro il 31 dicembre

2006.


4.
Nei 60 dirigenti di cui al comma precedente dovranno essere compresi

almeno un dirigente per ciascuna Regione e i Presidenti Provinciali di

Azione Universitaria delle sette città di cui all’articolo 46 dello Statuto


5.
Sono invitati a partecipare all’Assemblea Regionale i Rappresentanti dei

partiti e dei movimenti politici e delle organizzazioni culturali, professionali,

sindacali e sociali.


6.
L’Assemblea Regionale discute e determina la linea politica regionale

del Partito e procede all’elezione diretta del Coordinatore e della parte

elettiva del Coordinamento regionale.


7.
Partecipano all’Assemblea Regionale delle Regioni incluse nella circoscrizione

in cui sono stati eletti, senza diritto di voto, i Parlamentari

Nazionali ed Europei che non vi partecipino ad altro titolo.


Articolo 15

(ORGANIZZAZIONE DELL’ASSEMBLEA REGIONALE)


L’Assemblea Regionale è articolata nei seguenti Uffici:

a) Ufficio di Presidenza

b) Questori

c) Commissione per la Verifica dei Poteri

d) Commissione per lo Scrutinio


Articolo 16

(L’UFFICIO DI PRESIDENZA)

1. L’Ufficio di Presidenza - da eleggersi con la modalità di cui al successivo

Articolo 21 - è presieduto un Delegato Nazionale designato dalla

Segreteria Generale dei Congressi o da un componente l’Assemblea

Regionale da questi proposto al voto dell’Assemblea ed è composto da un

minimo di 4 a un massimo di 10 Componenti. I componenti l’Ufficio di

Presidenza dirigono a turno i lavori dell’Assemblea Regionale secondo le

norme dello Statuto vigente e del presente Regolamento e ne proclamano

le decisioni.


Articolo 17

(I QUESTORI)

1. I Questori sono un minimo di 10 ed un massimo di 20 e vengono eletti

dall’Assemblea Regionale con le modalità previste dal successivo

Articolo 21. Assolvono il compito di garantire il regolare svolgimento dei

lavori dell’Assemblea Regionale secondo le disposizioni impartite

dall’Ufficio di Presidenza


Articolo 18

(LA COMMISSIONE PER LA VERIFICA DEI POTERI)

1. La Commissione per la Verifica dei Poteri, composta da tre membri oltre

al Presidente e ad un Segretario, è eletta dall’Assemblea Regionale

secondo le modalità previste dall’Articolo 21 ed assolve le funzioni previste

dalle successive disposizioni.


2.
La Commissione Verifica dei Poteri:

a) prende atto dell’elenco dei Componenti l’Assemblea Regionale trasmessi

dalla Segreteria Generale dei Congressi;

b) controlla la regolarità della documentazione ricevuta;

c) compila l’elenco ufficiale dei Partecipanti all’Assemblea Regionale

comprendente i nominativi dei componenti ai sensi dell’articolo 35

dello Statuto e dei componenti eletti ai sensi dell’articolo 36 dello

Statuto.


3.
Le deliberazioni della Commissione per la Verifica dei Poteri saranno

ricevute dalla Segreteria Generale dei Congressi come atti ufficiali

dell’Assemblea stessa.


Articolo 19

(LA COMMISSIONE PER LO SCRUTINIO)

1. La Commissione per lo Scrutinio è composta da un massimo di 20 membri

oltre al Presidente ed al Segretario ed è nominata dall’Assemblea

Regionale con le modalità previste dal successivo Articolo 21. Essa ha il

compito di controllare lo svolgimento di tutte le operazioni elettorali che

avranno luogo durante l’Assemblea con le modalità previste dai successivi

articoli.

Ultimi interventi

Vedi tutti