Questo sito contribuisce alla audience di

Roma: PER LA SICUREZZA IN MUNICIPIO XVI, SCENDIAMO IN PIAZZA!

SABATO 29 SETTEMBRE ORE 10 Gentilissime cittadine e cari cittadini, da troppo tempo oramai i richiami che il sottoscritto ha avuto modo di formulare alle Autorità competenti per quel che concerne sicurezza e legalità nel nostro Municipio non si contano più.

Comunicati, segnalazioni, mozioni, appelli, lettere accorate hanno riempito i cassetti di tante, numerose stanze, ma quella che oramai è un’emergenza, un fenomeno in continua e gravissima crescita non ha visto registrarsi alcun minimo rallentamento.

Nomadi, clandestini, criminali generici hanno occupato le nostre piazze, assediato i nostri condomini, rese deserte le strade dei nostri quartieri con un progressivo aumento di scippi, rapine, furti, scassi, sfregi alla proprietà, violenze, angherie gratuite.

Le Istituzioni (Municipio, Comune e Governo), oggettivamente vicine a questo centrosinistra, hanno mostrato solo immobilismo e tendenza alla fumosità di iniziative labili e inefficaci, assolutamente incapaci di contrastare un fiume in piena che sta trascinando alla deriva la serenità dei residenti, la vivibilità dei quartieri, la libertà di essere onesti cittadini romani.

Ho sentito quindi il dovere di dar seguito all’appello rivoltomi personalmente dai comitati di quartiere e dei commercianti del municipio e da Roberta Moriccioli (figlia di Luigi, il ciclista massacrato nelle piste di Tor di Valle quest’estate, di cui tutti avrete certamente sentito parlare, che oggi si trova in coma presso l’Ospedale San Camillo) e di aderire alla manifestazione cittadina per la sicurezza in Municipio XV e Municipio XVI. Il corteo ha l’obiettivo di porre all’attenzione della città, dei media, della classe dirigente, la gravissima situazione in cui versano le strade del nostro territorio, sempre più assediate dalla criminalità e con una sempre più desolante carenza di controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine.

E’ l’ennesimo tentativo per chiedere una ferma risoluzione del problema e che da seguito a tante, purtroppo troppe, richieste di aiuto che provenivano proprio dalle vostre case. Ritengo che questa sia la mia e la vostra opportunità, quella di concretizzare una battaglia di civiltà e di libertà, per riappropriarci della nostra amatissima città, oggi violentata da buonismo, falsa solidarietà e da “orde barbariche” intente a “saccheggiare” una città che oggi risulta indifesa.

Sabato 29 settembre alle ore 10 avremo l’occasione di urlare la nostra identità e la nostra voglia di non restare fermi di fronte a questa ingiustizia, di riprenderci i nostri quartieri, di manifestare il nostro disagio alla città.

Non perdiamo questa occasione, sarà un breve corteo che partirà dai Colli Portuensi, all’altezza della Parrocchia Coromoto, e che si fermerà a Piazza Morelli. Sarà appena un’ora del nostro tempo…

Io ci sarò…spero anche voi. Per la nostra città, per i nostri anziani e le nostre donne, per il futuro di tutti noi!

Scusate l’accorato appello e Vi ringrazio per la partecipazione che riuscirete a dimostrare.

P.S.: Invio in allegato il volantino, per chi sarà nelle condizioni di poter inoltrare la presente mail e “spargere il più possibile la voce”

Grazie ancora e a presto

Fabrizio SANTORI

Consigliere Municipio Roma XVI

www.fabriziosantori.com

339.7360574

Ultimi interventi

Vedi tutti