Questo sito contribuisce alla audience di

TICKET MILANO: CORSARO (AN), UNA TASSA NON RISOLVE IL PROBLEMA

Cosi' il coordinatore lombardo di Alleanza Nazionale Massimo Corsaro commenta gli sviluppi della vicenda milanese del ticket antinquinamento

(AGI) - Milano, 28 set. - “Se la sfida e’ quella della tutela dell’ambiente e della salute allora sarebbe meglio ricorrere al blocco totale dei veicoli piu’ inquinanti, piuttosto che permetterne una circolazione tassata”. Cosi’ il coordinatore lombardo di Alleanza Nazionale Massimo Corsaro commenta gli sviluppi della vicenda milanese del ticket antinquinamento.
“Non e’ pagando un ticket che si guariscono i polmoni dei Milanesi”. “In Regione Lombardia” prosegue Massimo Corsaro “sono stati attivati cinque bandi per stanziamenti a favore dell’aria pulita, ben sapendo il costo che comporta un’operazione del genere. Il rischio che paventiamo nella proposta del Sindaco di Milano sta nel fatto che il provvedimento antinquinamento permetterebbe, a chi si puo’ permettere di sborsare soldi per entrare in citta’, di inquinare comunque, vanificando cosi’ il reale unico obiettivo di tutelare la salute dei cittadini. Non siamo quindi sensibili all’entita’ dei ricavi che il ticket eventualmente garantirebbe al Comune”. “Se questo infatti fosse il criterio di valutazione” conclude Corsaro “ribadisco con fermezza la contrarieta’ di Alleanza Nazionale che gia’ nella recente discussione sull’eventuale aumento della TARSU ha impedito l’incremento di una tassa comunale sulla pelle dei Milanesi”.
(AGI)

Ultimi interventi

Vedi tutti