Questo sito contribuisce alla audience di

PROVINCIA ROMA: BENVENUTI (AN) LA GRANDE FUGA DI GASBARRA E PIAN

PROVINCIA ROMA: BENVENUTI (AN) LA GRANDE FUGA DI GASBARRA E PIANO TERRITORIALE AI TEMPI SUPPLEMENTARI PROVINCIA ROMA: BENVENUTI (AN), APPROVAZIONE AI TEMPI SUPPLEMENTARI DEL PIANO TERRITORIALE ED ANTICIPAZIONE DELLA PRIMA DEL FILM ATTESO PER QUESTI GIORNI, �GASBARRA : LA GRANDE FUGA


Gruppo Alleanza Nazionale
Il Presidente
On. Piergiorgio Benvenuti

�Doveva essere il Consiglio al termine del quale era posta in votazione la delibera sul piano territoriale ed invece vi � stato un colpo di scena, l�anticipazione delle dimissioni del Presidente Gasbarra, la grande fuga si � concretizzata questa mattina�.

E� il commento del Capogruppo di AN alla Provincia di Roma, Piergiorgio Benvenuti.

�Abbiamo espresso un voto negativo al Piano Territoriale della Provincia per una serie di ragioni �ha dichiarato Benvenuti nell�intervento in aula- perch� ormai siamo alla vigilia del voto e non essere riusciti a deliberare in cinque anni il piano ha dimostrato l�incapacit� di operare con un metodo ed una tempistica ponderata ed attenta alle esigenze del territorio. Fra le altre cose solamente grazie all�intervento di AN e dell�opposizione siamo riusciti a giugno scorso, dopo due giornate di consiglio, a far ritirare il piano per un maggior confronto con gli amministratori del territorio. Quest�oggi abbiamo espresso il nostro voto negativo anche per l�inopportunit� di votarlo alla vigilia delle dimissioni del Presidente Gasbarra ed invece eravamo proprio a pochi attimi dalle sue dimissioni, infine perch� si sta discutendo in queste ore il Pano Regolatore di Roma che � logico comprendere che determiner� le sorti non solo della Capitale, ma dell�intera area romana con riflessi in tutto il territorio provinciale�.

�Se non ci fosse stata una decisa ed attenta capacit� dell�opposizione di intervenire in queste giornate di discussione, di presentazione di emendamenti per intero qualificanti e determinanti �prosegue Benvenuti- ci sarebbe stato un Piano Territoriale ancora peggiore di quello approvato con il nostro voto contrario, non rispondente alle esigenze del territorio, ed in molte occasioni non sarebbero state recepite le varianti intervenute nei piani territoriali dei Comuni�.

�Si � dunque approvato un Piano Territoriale ai tempi supplementari , con il Presidente Gasbarra simultaneamente dimissionario, con un centro-sinistra alla Provincia che ha fallito, nei contenuti, nella metodologia, per la mancanza di trasparenza e di coinvolgimento del territorio e degli obiettivi che si erano prefissati nel programma elettorale della giunta che nel tempo si � caratterizzata con un costante sbilanciamento a sinistra�.

�Il fallimento della Giunta Gasbarra, � ormai sotto gli occhi di tutti, dall�edilizia scolastica, alle infrastrutture, dalle politiche della sicurezza e del lavoro alla inconcludenza delle politiche sociali ed ambientali. E� oggi il tempo della svolta �conclude Benvenuti- con l�abdicazione del Presidente Gasbarra e l�inizio di un nuovo percorso che vedr� il centro-destra essere nuovamente protagonista del cambiamento di Palazzo Valentini�.

Ultimi interventi

Vedi tutti