Questo sito contribuisce alla audience di

I Municipalità Chiaia - San Ferdinando - Posillipo

COMUNICATO STAMPA Vandalizzata Piazza Rosario di Palazzo. Chiosi: mancano i controlli. Quartieri Spagnoli sempre abbandonati.

COMUNE DI NAPOLI
I Municipalità Chiaia - San Ferdinando - Posillipo

IL PRESIDENTE

COMUNICATO STAMPA

Vandalizzata Piazza Rosario di Palazzo.
Chiosi: mancano i controlli.
Quartieri Spagnoli sempre abbandonati.

<
Recatomi sul posto - racconta Chiosi - ho constatato che i quattro alberelli sono stati sradicati, i muretti dipinti, le fioriere senza più le piante all’interno e, cosa gravissima, due panchine sono state smontate ed altre due sono state vandalizzate. Le due panchine smontate sono state ricoverate, da alcuni residenti, all’interno di un portone. Mentre le restanti hanno i perni smontati, pronte ad essere rubate.
Ciò che sconcerta - continua il Presidente - è che gli autori di questi atti sono dei giovani, che hanno minacciato le persone che utilizzavano la piazza come luogo di svago. Questi ragazzi, se così si possono definire, hanno dichiarato alle persone del posto che la piazza serve a loro per giocare al pallone. E dinanzi alle proteste di alcuni anziani non hanno esitato a colpirli con il pallone continuando a minacciarli. Alcuni residenti hanno anche allertato le forze dell’ordine che, purtroppo, non sono intervenute.
La Piazza Rosario di Palazzo - prosegue Chiosi - è stata recuperata appena un anno fa dalla Municipalità. Prima era un parcheggio selvaggio a cielo aperto, mentre con il progetto la si è pedonalizzata e resa vivibile con fioriere, alberelli e panchine.
Dinanzi ad episodi del genere cadono davvero le braccia, anche perché ci si rende conto che i Quartieri Spagnoli sono completamente abbandonati dalle forze dell’ordine.
Ora - conclude il Presidente Chiosi - cercheremo di porre rimedio. Ma se le forze dell’ordine non si renderanno conto che la presenza dello Stato, soprattutto in zone come quella, è fondamentale, allora ogni sforzo sarà vanificato per colpa dei soliti incivili, che non meritano altro che il disprezzo della società e la repressione della legge>>.

Visita il sito
www.fabiochiosi.it

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati