Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Manovra: via libera della Camera, le principali novità

    Roma, 21 lug (Velino) - Manovra d’estate al rush finale. Dopo aver ottenuto il voto di fiducia alla Camera il testo del decreto, una volta concluso anche l'esame degli ordini del giorno, si sposterà al Senato. Obiettivo: approvarlo prima della pausa estiva. Ad aver animato il dibattito sulla riforma in queste ultime ore è stato il giallo sugli statali. A scatenare l’ira dei sindacati quello che è sembrato essere un taglio di 400 milioni dei fondi accantonati per i rinnovi dei contratti pubblici per il triennio 2009-2011. Il governo ha garantito che i soldi dirottati sono altri e che le risorse per i contratti non vengono intaccate, ma i sindacati sono in allarme e promettono un settembre caldo e hanno minacciato lo sciopero.