Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Mezzogiorno di fuoco

Domanda

Cara Giuseppina, finalmente il ns Presidente Fini si e' deciso a mostrare gli attributi, a seguire le orme di Follini, il quale, diamogliene atto, e' stato il primo ad avere il coraggio di rompere gli indugi nella giusta consapevolezza che la persona di Berlusconi non ha piu' la fiducia della gente . Il Berlusca deve mettersi da parte,ed e' ora che la Lega Nord si renda conto che le riforme pasticciate (parole di Cossiga,costituzionalista, politico non certo di sinistra )che sta mettendo in piedi hanno rovinato la CDL, senza giustificare tuttavia quell'assistenzialismo che tanti voti ha portato per es a Bassolino. Ma l'attenzione sociale non significa per forza statalismo : significa coinvolgimento e partecipazione di tutte le categorie sociali,attenzione costante alle piu deboli,quale principio liberale e non liberista! A mio avviso questo e' uno dei gravi errori commessi dal Berlusca e dal "Dio" Bossi.......Caro Gianfranco, dovevi svegliarti prima! Ciao. Alberto Fontana, Vicenza

Risposta

Ciao Alberto, non sono d'accordo e principalmente credo che tutti i problemi nascano dalle difficoltà economiche che abbiamo e che sono state create dall'ingresso nell'euro. Abbiamo importato i prezzi (e spesso anche di più)delle nazioni più ricche con i nostri stipendi e pensioni. Non siamo più competitivi sul mercato, ecc...Si, le riforme non saranno state capite abbastanza, oppure ce ne aspettavamo di più, però il problema più importante è senz'altro l'insicurezza sul futuro instillata con metodo dall'opposizione. Fini è una persona responsabile, così ha tentennato un po' prima di "svegliarsi" come dici tu, (io sono inguaribilmente finiana lo sai vero?) ed è meglio così, dato che si tratta del benessere di tutta la Nazione. Speriamo che il nuovo governo che si apprestano a varare riesca a farsi comprendere meglio da tutti i milioni di elettori che li hanno democraticamente eletti.

gra*** - 14 anni e 9 mesi fa
Registrati per commentare