Questo sito contribuisce alla audience di

"Point" su Cornelius

Pop-orchestrale-elettronico con un'anima rockettara

La sua musica è puro pop sinfonico futuristico: Cornelius, compositore giapponese. E’ salito alla ribalta negli ultimi anni con il suo pop rock astratto e con il suo nuovissimo Point ha decisamente creato nuove e colorate sonorità elettroniche.

Nel suo ultimo CD si possono ascoltare 45 minuti di vera esperienza zen in cui i campionamenti di suoni della natura vengono organizzati con un gusto ritmico inusuale. Qualcuno potrebbe dire che è un CD da ascoltare in cuffia, da godere nei momenti in cui si voglia assaporare la profondità dei vortici ipnotici creati dalla sua musica. Potrebbe addirittura risultare banale a chi vuol ritrovarci il groove continuo ed ossessivo, tipico della musica dance o drum and bass. Non si può certamente dire che la sua musica passi inosservata da chi è abituato ad ascoltare mostri sacri delle classifiche mondiali come Moby, Beck o Fat Boy Slim.

L’arte di Keigo Owamada, vero nome di Cornelius, è raffinata e “Point” è sicuramente il CD con il pop più creativo degli ultimi tempi.

Ha stupito tutti nel suo concerto alla King’s Dock Arena di Liverpool il 12 luglio di quest’anno, in compagnia dei francesi Air.

Che dire? Per Cornelius la musica va indietro…. nel futuro.

Link correlati