Questo sito contribuisce alla audience di

D i s s o n a n z e

Microfestival di musica elettronica feat. BEANS e MANITOBA in concerto. FONX, LOO MEE, Dj Set

Un percorso musicale votato alla qualità, alla scoperta di nuovi linguaggi e nuovi artisti: è la strada intrapresa da Le Nozze di Figaro e Musicus Concentus, con una serie di proposte musicali che sta portando a Firenze alcune delle più innovative formazioni del panorama internazionale.

In questo ambizioso progetto si inserisce Dissonanze, il microfestival dedicato alla musica elettronica che, tutto in una notte, porterà nella cornice del Teatro studio di Scandicci (sabato 17 maggio ore 21 - ingresso ” 15 ” in collaborazione con Scandicci Cultura (Istituzione Servizi Culturali) due dei principali nomi della scena elettronica internazionale, il canadese Manitoba e il newyorkese Bean.
Indicati dalla critica come due delle più significative realtà nell’ambito della sperimentazione elettronica che travalica i generi, Manitoba e Beans hanno in comune una formidabile attitudine che riesce a tenere insieme la tradizione musicale recente - che si tratti di jazz, rock, psichedelia o hip hop poco conta, dal loro punto di vista - con una ricerca sonora che si spinge nei territori futuribili della laptop music.

Manitoba, al secolo Dan Snaith, è stato definito “il Beck elettronico” per la sua straordinaria capacità di fondere, elegantemente, venature folk e soul con quella elettronica sognante alla Aphex Twin.
Beans è, invece, il principale alfiere della nuova onda newyorkese che sta rifondando il suono urbano, attraverso una miscela esplosiva di poesia afroamericana, hip hop e suoni computerizzati dell’ultima generazione.
A chiudere la notte un dj set a tre piatti per due giovani leve del djing italiano, Fonx e Loo Mee, per una selezione eclettica di riverberi dub, spesse linee di basso, ritmi in levare e battute spezzate.

Link correlati