Questo sito contribuisce alla audience di

UBI JAZZ 2005

6^ EDIZIONE!

Giunta alla sesta edizione, il festival Ubi Jazz dà prova di non voler smettere di crescere.

Anche quest’anno ai cittadini ed agli ospiti del miranese, verranno proposti più di trenta concerti nei luoghi più suggestivi e nei locali dei sette comuni che hanno aderito all’iniziativa; jam session, lezioni tenute da musicisti tra i più importanti della scena jazz nazionale ed internazionale, una serata dedicata al grande Miles Davis ed una mostra fotografica sulla storia del festival, daranno poi al programma quella marcia in più che rende la manifestazione così importante ed unica nel nostro territorio. Se con nomi di prestigio come Richard Galliano, il Septeto Nacional de Cuba, Stefano Bollani, Paolo Fresu, William Parker ed inoltre Doctor 3, Ben Allison, Dino Saluzzi e Maria Joao quest’anno il festival assume ancor più rilevanza nazionale, è anche vero che con i numerosi ed altrettanto importanti concerti nei locali della zona e le altre iniziative curate dal Circolo Culturale 1554, Ubi Jazz si fa sempre più un’evento radicato nel territorio.

Grazie alla collaborazione dei comuni, dei locali e degli esercenti, il miranese vivrà infatti anche per questo 2005 due mesi in una coinvolgente atmosfera di festa all’insegna della buona musica, della cultura e dello stare insieme, vivendo belle serate in splendidi luoghi come la villa Farsetti di Santa Maria di Sala, la Rocca di Noale, la villa Conestabile ed il parco ACM di Scorzé, la Corte di villa Errera di Mirano, la Corte Santo Stefano di Martellago, il parco Nuove Gemme di Spinea e la villa Romanin Jacur di Salzano. Oltre l’iniziativa in collaborazione con il comune di Noale, che darà vita ad una serie di ben sei concerti nelle principali piazze della città, saranno due felici novità anche le riduzioni per chi si presenterà in bicicletta ed il servizio di babysittering durante gli eventi principali.

Argomenti