Questo sito contribuisce alla audience di

L'intervista a Marianna Scarci, ballerina della prima edizione di Amici

Il stio Tgcom ha intervistato la finalista di "Saranno "Famosi"

Marianna Scarci

Si è giocata la vittoria finale della prima edizione di “Amici” con Dennis Fantina, e purtroppo per lei è uscita sconfitta. Seconda classifica insomma nell’alllora programma denominato “Saranno Famosi”.

Il sito di Tgcom l’ha incontrata ed intervistata. Intevista che come di consueto vi riportiamo senza tagli. Buona lettura.

Cos’è successo al termine dell’edizione di “Saranno Famosi”?

Ho lavorato per ben quattro anni a “Buona Domenica” nel corpo di ballo, poi è stata la volta di “Stasera mi butto” con Biagio Izzo. E tanto teatro con i musical “Lungomare”, “Dirty Times For Dancing”, “Hairspray - Grasso è bello” con Masciarelli e “Lady Oscar”.

Cosa ricordi della tua esperienza nel talent show?

Era l’edizione cucita addosso a noi. Quando ho fatto i provini ero proprio convinta che era solo una scuola e non una trasmissione televisiva. Era una bella novità per tutti noi e devo anche dire che eravamo molto spontanei, legati e raramente litigavamo. A differenza delle ultime edizioni…

Hai avuto difficoltà a lavorare in questi anni?

All’inizio non nego che c’era una forte diffidenza, noi della prima edizione abbiamo sempre dovuto battagliare di più rispetto agli altri proprio per dimostrare che alle spalle avevamo un bagaglio di esperienza precedente. Io, ad esempio, avevo studiato danza a Roma prima di entrare nella scuola. Poi piano piano sono riuscita a farmi conoscere e devo dire che ultimamente non c’erano più problemi al fatto che avessi partecipato a ‘Saranno Famosi’.

Chi ti ha aiutato di più nella tua carriera?

I consigli di Roberto Cenci, il regista di ‘Saranno Famosi’. Lui mi è stato molto vicino e mi ha dato un sacco di consigli utilissimi. Ma soprattutto ci ha insegnato a rimanere sempre umili, studiare sodo e a rimanere con la testa sulle spalle.

Hai inciso nel 2003 il singolo “Cioccolata” per la Sugar…

Non ho ben capito cosa è successo in quel periodo. Ho cantato il brano, ne è stato fatto un singolo ma nessuna promozione. Nessuno ha avuto la possibilità di ascoltarlo…

Dispiaciuta?

Diciamo che oggi canto molto meglio di allora. Ho studiato canto in questi anni e quando faccio le serate in giro canto e ballo contemporaneamente.

Qual è il tuo desiderio pià grande?

Lavorare all’estero. Ho avuto una bella proposta in America e sto valutando seriamente. Anche perché se mi dovessi trasferire a Miami dovrei lasciare i miei affetti per sei mesi. Ma se le cose vanno bene possono anche rinnovarmi il contratto. Per ora non posso dire nulla di più.

E con il tuo fidanzato come farai?

Io sono single! Meglio così…

Andrai a caccia di americani?

Sono già stata negli States quando avevo 17 anni, poi non ci sono più potuta tornare a causa del lavoro. Ma ti assicuro che gli italiani sono molto meglio (ride, ndr).

E a voi piaceva Marianna Scarci?

Le categorie della guida