Questo sito contribuisce alla audience di

L'intervista a Pierdavide Carone, primo in classifica con il suo album "Una canzone Pop"

L'intervista con il cantautore Pierdavide Carone, terzo classificato nell'ultima edizione di Amici.

Pierdavide Carone primo in classifica con l'album Una canzone Pop

Primo in classifica su Itunes, primo in classifica FIMI con l’album più venduto (già 100mila copie), primo in classifica sui download dei singoli (con il brano “Di notte”), vincitore del premio della critica durante la finalissima di Amici 9, e vincitore di un Festival di Sanremo come autore del brano di Valerio Scanu “Per tutte le volte che”, Pierdavide Carone ha risposto alle domande del sito Tgcom. Intervista che segue a quelle fatte in precedenza a Loredana Errore ed Emma Marrone.

Come sempre dopo il salto tutta l’intervista. Buona lettura.

Hai venduto 100mila copie del tuo album e vinto il Premio della Critica ad “Amici”. Non c’è il rischio che diventi una “Superstar”, come canti in un tuo brano?

Cerco di non leggere i giornali e di scrivere moltissimo anche perché sono rimasto ‘fermo’ per un po’ di settimane con le composizioni delle canzoni. In realtà ho tanti altri brani nel cassetto che basterebbero per fare un altro album.

“Di Notte” parla di un amore sofferto, ricordi quando l’hai scritta?

Ero nella sala relax di “Amici”, divorato pieno di sensi di colpa per una relazione.In quel momento non ero trasparente, quando invece la mia ex mi amava ancora.

Emma, in una nostra intervista, ha dichiarato che sei stupito dall’interesse delle case discografiche visto che non avevano neanche ascoltato i tuoi demo un anno fa…

Verissimo. E’ una mia rivincita, ma anche la conferma, che il mondo sta cambiando e bisogna affidarsi ai talent show. Non sarebbe stato facile far capire ai discografici la mia ironia, un programma come “Amici” mi ha dato la possibilità di farmi comprendere.

Sui giornali di gossip spuntano come funghi le tue ex fidanzate, c’è da preoccuparsi?

La mia attuale ragazza deve star tranquilla non sono mai stato uno che torna indietro, sarei incoerente. Ci sono stati momenti belli nella mia relazione precedente, ma non vuol dire che ne abbia nostalgia.

Una curiosità: hai mai fatto l’amore “in tutti i modi, in tutti i luoghi in tutti i laghi”?

(Ride, ndr) Quando ho scritto quel verso l’ho fatto in senso metaforico per esprimere l’amore totalizzante. Poi è stata recepita invece come un qualcosa di ‘fisico’. E mi sembra anche difficile dal momento che in Puglia dove vivo laghi non ce ne sono per far l’amore, magari qualche fiumiciattolo o in mare…

Le categorie della guida