Questo sito contribuisce alla audience di

Cerchiamo di capire chi sono

Gli Angeli non hanno natura umana, sebbene gli uomini li immaginino simili a loro. Gli Angeli però vedono e comprendono le cose da una prospettiva totalmente diversa dalla nostra.

Tuttavia esistono molti punti in comune tra noi e loro, soprattutto riguardo ai più alti obiettivi, è proprio la diversità che rende cosi affascinante il dialogo.

Degli Angeli si hanno le informazioni più contraddittorie: alcuni li ritengono immortali, altri sostengono che la loro esistenza è legata a un tempo e a una funzione specifici.

Vi sono state in passato lunghe discussioni su temi quali: quando sono stati creati gli Angeli? Possiedono una propria volontà? Sono puri spiriti o possiedono un corpo di qualche tipo? Gli esseri umani possono trasformarsi in Angeli, o le due specie sono totalmente separate? Gli Angeli possono scendere sulla terra in forma umana? Si trovano a un gradino superiore della creazione rispetto agli esseri umani e sono quindi nostri potenziali maestri? O sono i nostri servitori spirituali? E ancora - la vecchia questione di sempre - gli Angeli sono creature totalmente esterne a noi? O sono piuttosto aspetti della nostra anima? O il riflesso del futuro verso il quale ci stiamo evolvendo?

In questi ultimi trecento anni, ciascuna di queste posizioni contrastanti ha trovato dei sostenitori tra le persone impegnate nella ricerca spirituale. Ma non esiste un’apparizione angelica uguale a un’altra e, non esiste un solo e giusto modo per incontrare un Angelo. Sebbene essi si avvicinino oggi a noi in modo nuovo e diverso, e prendano contatto più facilmente con gli esseri umani rispetto al passato, è utile e istruttivo conoscere qualcosa riguardo al modo in cui i nostri predecessori osservavano gli Angeli.

Che aspetto hanno gli Angeli? Come non vi è un modo specifico di avvicinarsi agli Angeli, così non esiste una loro immagine unica e universalmente riconosciuta. Essi si manifestano in mille modi diversi. Se i vostri sensi fossero pienamente sviluppati, come lo saranno in futuro, potreste vederli come esseri di luce pulsante. Non è lo stesso tipo di luce irradiata da una stella, un fuoco o una lampadina. È molto più sottile e penetrante. Percepireste la loro presenza in molti luoghi nello stesso momento.

Ultimi interventi

Vedi tutti