Questo sito contribuisce alla audience di

L' Angelo della vittoria sulla morte

L'angelo che appare a Maria di Magdala il giorno di Pasqua, sulla pietra del sepolcro, è l'angelo della vittoria sulla morte. E' uno degli angeli più importanti di tutta la tradizione cristiana: è l'angelo che ha visto la manfestazione completa del potere e della vittoria di Dio Padre Gesù; è l'angelo che ha assistito al mistero formidabile della potenza divina e della lotta tra vita e morte.

Un antica preghiera, la “Sequenza di Pasqua” così diceva:

” Morte e vita hanno combattuto, in quella notte,un duello mirabile: il condottiero della vita, morto, è ora vivo.”
L’angelo della Pasqua è testimone di questa lotta e di questa vittoria.


Il sabato all’alba del primo giorno della settimana Maria di Magdala e l’altra Maria andarono a visitare il sepolcro. Ed ecco che vi fu un grande terremoto: un ANGELO DEL SIGNORE,sceso dal cielo, si accostò,rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. Il suo aspetto era come la folgore e il suo vestito bianco come la neve. Per lo spavento che ebbero di lui le donne tremarono tramortite. Ma l’ANGELO disse alle donne: ” Non abbiate paura, voi!So che cercate Gesù il Crocifisso. Non è qui. E’ risorto, come aveva detto, venite a vedere il luogo dove era deposto.Presto andate a dire ai suoi discepoli: E’ risuscitato da morti, e ora vi precede in Galilea; la lo vedrete”. Abbandonato in fretta il sepolcro, le donne corsera dare l’annunzio ai suoi discepoli. Ed ecco Gesù venne loro incontro dicendo:” Salute a voi”. Ed esse, avvicinate, gli cinsero i piedi e lo adorarono.Allora Gesù disse loro: Non temete;andate ad annunziare ai miei fratelli che vado in Galilea e là mi vedranno.

Preghiamo L’angelo della Pasqua : egli ha veduto e manifestato la potenza di Dio sulla morte, può venire in soccorso dei casi più disperati dei nostri malati.


La vita dell’uomo è nelle mani di Dio.

Dio dona e Dio toglie: sia benedetto il suo nome.

O santo angelo che vedesti il mistero di Cristo che tornava in vita,

libera questo amico/a ( dire il suo nome)
dalla gravissima malattia che lo ha colpito.
Per Cristo risorto da morte tuo e nostro Signore.Amen.

Ultimi interventi

Vedi tutti