Questo sito contribuisce alla audience di

L' angelo che custodisce la perseveranza delle opere

Che cos'è la perseveranza? E' la capacità di non mutare continuamente la propria dedizione e di essere fedeli a se stessi: uno dei mali maggiori di oggi è la mutevolezza e l'indecisione; una cosa è bene un giorno e male il giorno seguente.Questo angelo è l'angelo della stabilità e della tenacia

L’angelo della chiesa di Tiatira

Tiatira, capoluogo della Lidia, situata nella fertile valle del fiume Licos, non era una città molto importante; dipendente da Pergamo, era nota soprattutto come laborioso centro artigiano e commerciale. All’Angelo custode della Chiesa di Tiatira viene elogiato il progresso nelle virtù, ma viene denunciato anche il consueto problema dell’eresia interna della Chiesa. Ai fedeli della Chiesa è chiesto solo di perseverare nel retto comportamento.

All’angelo della Chiesa di Tiàtira scrivi:

Così parla il Figlio di Dio, Colui che ha gli occhi fiammeggianti come fuoco e i piedi simili a bronzo splendente. Conosco le tue opere, la carità, la fede, il servizio e la costanza e so che le tue ultime opere sono migliori delle prime. Ma ho da rimproverarti che lasci fare a Iezabèle, la donna che si spaccia per profetessa e insegna e seduce i miei servi inducendoli a darsi alla fornicazione e a mangiare carni immolate agli idoli.Io le ho dato tempo per ravvedersi, ma essa non si vuol ravvedere dalla sua dissolutezza. Ebbene, io getterò lei in un letto di dolore e coloro che commettono adulterio con lei in una grande tribolazione, se non si ravvederanno dalle opere che ha loro insegnato.Colpirò a morte i suoi figli e tutte le Chiese sapranno che io sono Colui che scruta gli affetti e i pensieri degli uomini, e darò a ciascuno di voi secondo le proprie opere. A voi di Tiàtira invece che non seguite questa dottrina, che non avete conosciuto le profondità di satana - come le chiamano - non imporrò altri pesi; ma quello che possedete tenetelo saldo fino al mio ritorno. Al vincitore che persevera sino alla fine nelle mie opere,

darò autorità sopra le nazioni;
le pascolerà con bastone di ferro
e le frantumerà come vasi di terracotta
,

,

con la stessa autorità che a me fu data dal Padre mio e darò a lui la stella del mattino. Chi ha orecchi, ascolti ciò che lo Spirito dice alle Chiese.

All’angelo, per il dono della perseveranza:

Ogni giorno è uguale,

ogni giorno è uguale a se stesso,

siamo stanchi, caro angelo.

Donaci la forza di continuare

perchè ogni nostro gesto è importante

e nessuno può compiere

ciò che noi non abbiamo.

Ultimi interventi

Vedi tutti