Questo sito contribuisce alla audience di

Sognare Angeli

Questo è un racconto sugli angeli scritto da Ivan Cattaneo nel 2002


La vecchia donna ormai sessantenne non era riuscita ad avere bambini.
Eppure aveva sempre desiderato un bambino a costo di donare anche se stessa.
E lei che non sognava mai ….una notte fa uno strano e vivido sogno.
Un angelo bianchissimo e sfumato dal volto sfocato, le parla dicendo che se vuole potrà avere un bambino, a condizione però che accetti che questo bimbo all’eta di 17 anni emmezzo là lascerà per sempre.
La donna accetta . E dopo un mese si ritrova incinta.

Nasce il bambino e cresce bellissimo ….ma a 17 anni e mezzo viene colto dalla morte per una leucemia incurabile.
La donna affranta e completamente distrutta la notte del funerale fa un altro vivido sogno….
È lo stesso angelo che le ritorna a parlare …ma ora il suo volto che 17 anni prima non si distingueva perchè troppo sfocato, si delinea ora nitidamente.

È il volto del suo bambino che confessa di essere sempre stato quell’ ANGELO, e che volendo assaporare un po’ di vita TERRENA , aveva scelto proprio lei ,che voleva assaporare un po’ di amore di madre.

L’angelo sorride e si scusa e sfocando di nuovo lentamente se ne esce per sempre dal sogno e dalla vita di lei.

IVAN CATTANEO 23 LUGLIO 2002

Ultimi interventi

Vedi tutti