Angeli custodi

Diana Cooper è conosciuta in tutto il mondo per la sua ricerca sulla saggezza degli angeli.

Diana CooperTutti noi abbiamo i nostri Angeli Custodi, che ci restano accanto tutta la nostra vita. Il loro compito è quello di mantenere viva per noi la visione della nostra divina perfezione e di ricordarcela costantemente. Loro ci sussurrano sempre armonia, verità e integrità.

Se state avendo una discussione con qualcuno il vostro Angelo Custode si sta tenendo per mano con l’angelo custode dell’altra persona, in perfetto amore. Se non riuscite a risolvere un problema, loro mantengono alta la visione della migliore soluzione possibile e la rendono disponibile. Non importa quanto male possiamo comportarci, loro ci amano incondizionatamente.

Gli angeli vogliono sempre aiutarci, ma sotto la Legge Spirituale non possono farlo se non siamo noi a chiederlo. La loro più grande gioia è proprio facilitarci la vita. Nessuna richiesta è troppo piccola o troppo grande. Per esempio, ci aiuteranno a comprare il regalo perfetto, a guidare protetti o a ritrovare oggetti perduti.

Se avvertite che qualcuno è in pericolo, potete mentalmente chiedere al loro angelo di proteggerli. I vostri pensieri possono creare un ponte di luce che consente agli angeli di venire in aiuto. Se è possibile sotto la Legge Spirituale aiutarvi, lo faranno. Ad ogni modo non possono cambiare il piano divino o impedire a qualcuno di avere un’esperienza necessaria per la crescita della propria anima.

Un’amica un giorno mi ha detto che era molto preoccupata per la figlia, che veniva presa in giro a scuola. La preoccupazione è un’energia grigia e negativa, che circonda una persona sensibile come una nuvola e la predispone a problemi e pericoli. Le suggerii di sedersi in quiete due volte al giorno e di visualizzare la figlia, felice e al sicuro avvolta da una luce dorata. Poi di chiedere agli angeli di proteggerla.

Incontrai la bambina due settimane dopo e le chiesi come andava a scuola. Sorrise da orecchio a orecchio dicendomi che il bullo che la prendeva in giro aveva cambiato scuola. I suoi genitori avevano dovuto cambiare città improvvisamente.

Ricordate che gli Angeli possono creare inaspettate soluzioni ai vostri problemi.

Non ha davvero importanza se voi pregate direttamente Dio per aiuto o parlate con gli angeli. Il vostro angelo è l’intermediario tra voi e Dio e ed è lui che in ogni caso si occupa di passare la richiesta. Tuttavia è importante avere una personale e diretta relazione con il vostro angelo, in quanto vi aiuta a scoprirne il nome. Il nome ha una sua vibrazione particolare e chiamando il vostro angelo per nome vi aiuterà a sentirlo più vicino. Il nome di un angelo può essere normalissimo come Fred o più esotico come Franceschina. Se vi viene dato il nome di un Arcangelo, come ad esempio Gabriel, voi e il vostro angelo siete connessi al raggio di quel particolare Arcangelo.

La vostra aura è il vostro campo elettromagnetico ed è influenzata dai vostri pensieri. Se state emanando rabbia e odio, è molto probabile che la vostra aura sarà rossa con macchie nere. Molti anni fa incontrai una signora che mi disse di voler più amore nella sua vita, così ogni giorno visualizzava la propria aura di un radiante rosa. Decisi di provare questo esercizio su di me in quanto sentivo di aver bisogno di saggezza e vitalità e per due giorni mi visualizzai avvolta da una luce arancio-dorata. Qualche giorno dopo un perfetto estraneo mi fermò e mi disse: “Mi piace davvero molto quell’aura arancio-dorata che hai intorno!”.

È molto difficile per gli angeli connettersi con noi mentre siamo sconvolti o irritati. Vi possono aiutare molto più facilmente se la vostra aura è calma e dorata, per cui se desiderate connettervi con il vostro angelo, prendetevi del tempo per calmare e centrare voi stessi e respirate il colore oro intorno a voi prima di parlare con loro.

Articolo di Diana Cooper

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!

Ultimi interventi

Vedi tutti