Questo sito contribuisce alla audience di

Angeli volti dell'invisibile

L’onorevole Gianni Letta, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, ha inaugurato ad Illegio, nel Friuli lo scorso 24 aprile la mostra " Angeli volti dell' invisibile.

illegio mostra In quel paesino di appena 300 abitanti in provincia di Udine nella casa delle esposizioni si potranno ammirare fino al 3 ottobre 2010 ben 80 opere sugli spiriti celesti e fra questi molti capolavori provenienti dai maggiori musei europei.

Letta ha affermato all’inaugurazione: “ In un momento così difficile, questi angeli sono un invito alla serenità, un richiamo alla responsabilità, un’esortazione all’armonia, quindi torno a Roma confortato con le visioni evangeliche che spero ispirino anche i luoghi romani”.

Il sottosegretario ha poi sottolineato: “ Gli angeli sono dappertutto, anche nei palazzi della politica. Ognuno di noi ha un angelo. E’ vero, ci sono anche i demoni tentatori. Ma poi gli angeli vincono”.

La mostra vuole documentare attraverso ottanta opere scelte anzitutto le figure angeliche ricordate esplicitamente dalle Sacre Scritture, in vari episodi della storia della salvezza, per completare poi il quadro con una specifica ricognizione delle caratteristiche proprie di ogni schiera angelica e con lo studio di alcuni casi particolari e meno conosciuti di culto e iconografia, come il culto dei sette arcangeli.

Tra le firme più importanti presenti in mostra vanno ricordati Sandro Botticelli, Filippo Lippi, Melozzo da Forlì, Ridolfo Ghirlandaio, Correggio, Girolamo Savoldo, Orazio Gentileschi, Paolo Veronese, Peter Paul Rubens, Gian Lorenzo Bernini, Giambattista Tiepolo.

Ultimi interventi

Vedi tutti