Questo sito contribuisce alla audience di

"Sceneggiatura forte, Eastwood sfiora la perfezione": Changeling visto da Scrivere di Cinema (2/2)

Seconda recensione cinematografica di Changeling tratta dalla rivista online Scrivere di Cinema, (qui trovate la prima). Questa volta la guida di Supereva dedicata ad Angelina vi propone l’opinione[...]

Angelina in Changeling

Seconda recensione cinematografica di Changeling tratta dalla rivista online Scrivere di Cinema, (qui trovate la prima). Questa volta la guida di Supereva dedicata ad Angelina vi propone l’opinione della redattrice Isabella Agostinelli.

Con questo film il regista americano raggiunge quasi la perfezione grazie a una sceneggiatura forte e che sa dosare alla perfezione i momenti più strazianti a quelli di suspence. Inoltre, Eastwood riesce con questo film a rendere tangibile lo strazio e il dolore che il personaggio principale deve attraversare, cosa che non era riuscita appieno negli altri due film (“Mystic River” e “Million Dollar Baby”).

La Agostinelli (potete leggerne l’intervento completo qui) premia l’impegno di Eastwood e della Jolie, considerando Changeling “un film duro, spietato” [..] “al limite della perfezione”.