Questo sito contribuisce alla audience di

Branduardi al Vittoriano, Roma 2 Febbraio 2008

Nei giorni 1, 2 e 3 febbraio, a Roma presso il Complesso del Vittoriano, il Ministro per i Beni e le Attività culturali ha organizzato un evento a carattere nazionale. L’iniziativa “Ieri, oggi, domani: l’Italia delle tradizioni”

L’iniziativa “Ieri, oggi, domani: l’Italia delle tradizioni” intende, anche alla luce della recente approvazione della Convenzione UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Intangibile, avviare un vero e proprio processo di valorizzazione di un nostro patrimonio ancora troppo poco conosciuto in Italia e all’estero.
L’incontro si terrà a Roma, nella prestigiosa cornice del Vittoriano: la manifestazione sarà aperta da un incontro dibattito (nel pomeriggio del 1 febbraio) sul tema del patrimonio culturale intangibile al quale sono invitate non solo le istituzioni nazionali e internazionali impegnate su queste tematiche, ma anche numerosi esperti di settore. Questa prima giornata si chiuderà con uno spettacolo seguito da una degustazione di tipicità enogastronomiche di varie regioni italiane nello splendido scenario delle terrazze del Vittoriano.
Nelle giornate del 2 e del 3 febbraio, accanto ad una serie di workshop, sarà dato ampio spazio a momenti dedicati allo spettacolo, con suoni, canti, filmati, mostre, letture, con il coinvolgimento di artisti e testimoni della cultura immateriale di ogni parte d’Italia.
Le attività si svolgeranno sotto la tutela scientifica della Commissione per la valorizzazione delle tradizioni, istituita dal Vice Presidente Rutelli

“Ieri, oggi, domani: l’Italia delle tradizioni”

IL PROGRAMMA

VENERDI 1 FEBBRAIO
Salone Centrale, Complesso del Vittoriano
Ore 18.00
“Conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale immateriale: un percorso da costruire”

Introduce
Danielle Mazzonis, Sottosegretario di Stato per i Beni e le Attività Culturali

Intervengono
Ugo Intini, Vice Ministro Affari Esteri
Pietro Folena, Presidente Commissione
Cultura della Camera dei Deputati
Vittoria Franco, Presidente Commissione
Cultura del Senato
Leonardo Domenici, Presidente ANCI -
Associazione Nazionale Comuni Italiani
Fabio Melilli, Presidente UPI - Unione
Province Italiane
Antonio Autilio, Coordinatore Commissione
Beni e Attività Culturali della Conferenza Stato
Regioni
Enrico Borghi, Presidente UNCEM - Unione
Nazionale Comunità Enti Montani
Giovanni Puglisi, Presidente Commissione
Nazionale Italiana UNESCO
Umberto Paolucci, Presidente ENIT - Ente
Nazionale Italiano Turismo
Marisa Dalai Emiliani, Direttore Comitato
Tecnico Scientifico per il Patrimonio Storico
Artistico e Etnoantropologico
Mounir Bouchenaki, Direttore generale
ICCROM - International organization for
conservation of cultural heritage
Stefano Passigli, Presidente Istituto Luce
Paolo Apolito, Presidente Comitato scientifico
per la valorizzazione delle tradizioni (istituito
dal Vice Presidente Rutelli)
Luigi Maria Lombardi Satriani, Presidente
AISEA - Associazione Italiana per le Scienze
Etnoantropologiche
Pietro Clemente, Presidente SIMBDEA - Società
Italiana per la Museografia e i Beni
Demoetnoantropologici
Luisa Faldini, Presidente ANUAC - Associazione
Nazionale Universitaria degli Antropologi
Culturali
Alessandro Portelli, Consigliere delegato del
Sindaco di Roma per la Conservazione della
Memoria storica
Alberta Campitelli, ICOM-Italia

Modera
Vincenzo Mollica, Giornalista RAI

Esibizione di Canto a tenore interpretata dal gruppo Su Cunsonu Santu Juanne de Thiesi”
Salvatore Canu
Giacomo Tanca
Nino Uneddu
Gavino Chighine
Giuseppe Spissu

Conclude
Francesco Rutelli, Ministro per i Beni e le
Attività Culturali
che consegna una targa in memoria del poeta
Peppino Marotto

Lettura di un’opera di Peppino Marotto
Interpretazione di Paola Pitagora

Cena/buffet
Degustazione di prodotti enogastronomici tipici delle regioni italiane
Terrazze Ara Coeli

Ore 21.00
Esibizione di Peppe Barra
Peppe Barra racconta
Esibizione di Ambrogio Sparagna
Ambrogio Sparagna ottetto

 
 
 

SABATO 2 FEBBRAIO
Ieri, oggi, domani. L’Italia delle tradizioni

Riflessioni, dibattiti e presentazioni del patrimonio culturale immateriale

Salone Centrale, Complesso del Vittoriano
La giornata si articolerà in eventi paralleli: da un lato una riflessione seminariale che coinvolgerà esperti italiani ed internazionali operanti a
vari livelli di governo; dall’altro presenterà una serie di eventi multimediali curati dal MiBAC e da istituzioni museali e istituti di ricerca.

Ore 10.00
Seminario
“Il livello nazionale: un percorso da costruire”
Presiede e apre i lavori
Danielle Mazzonis, Sottosegretario di Stato per i Beni e le Attività Culturali

Introduce
Pietro Clemente, Comitato scientifico per la valorizzazione delle
tradizioni, Presidente SIMBDEA - Società Italiana per la Museografia e
i Beni Demoetnoantropologici

A) Le esperienze nazionali
Paola Elisabetta Simeoni, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, direttrice coordinatrice demoetnoantropologa
Volatilità versus durevolezza. I patrimoni culturali immateriali in Italia (1978 - 2002)

Stefania Massari, Direttrice del Museo Nazionale di Arti e Tradizioni Popolari

Il Museo Nazionale tra passato e futuro
Massimo Pistacchi, Direttore della Discoteca di Stato-Museo
dell’Audiovisivo

Il patrimonio demoantropologico della Discoteca di Stato. Nuove prospettive per la gestione e la fruizione dei documenti
Vito Lattanzi, Direttore coordinatore collezioni mediterranee e servizi educativi, Soprintendenza al Museo Nazionale Preistorico Etnografico

“Luigi Pigorini”, Roma
Il profilo dei demoetnoantropologi nel sistema pubblico e nel MiBAC

Luciana Mariotti, Antropologa Ufficio UNESCO MiBAC
Dopo la firma della Convenzione UNESCO, una nuova fase di lavoro

Walter Giuliano, Presidente Comitato Festival delle Province
La nascita della prima rete italiana di cultura popolare

B) Le esperienze locali
Renata Meazza, Responsabile AESS - Archivio di Etnografia e Storia
Sociale, Regione Lombardia
I beni immateriali come beni della comunità. L’esperienza di AESS
- Regione Lombardia

Orietta Sorgi, Centro regionale per il catalogo, Regione Siciliana
Salvaguardia e valorizzazione della cultura orale negli archivi sonori del Centro Regionale per il Catalogo e la Documentazione

Roberta Tucci, Antropologa del Centro Regionale di Documentazione, Regione Lazio
Il Centro Regionale di Documentazione del Lazio e la catalogazione dei beni demoetnoantropologici immateriali
Paolo Piquereddu, Direttore Generale ISRE - Istituto Superiore
Regionale Etnografico, Regione Sardegna
Il ruolo dell’Istituto Superiore Etnografico per la Sardegna nel
campo dei beni immateriali

Giovanni Contini, Soprintendenza archivistica per la Toscana
Tra lo Stato e la Regione, la tutela degli archivi di memoria orale

Dibattito, testimonianze di altre esperienze
 

Ore 14.00 - 16.30
Tavola rotonda
“Le esperienze europee in ambito di patrimonio culturale
immateriale”

Presiede
Paolo Apolito, Presidente del comitato scientifico per la valorizzazione
delle tradizioni

Intervengono
Ignazio Macchiarella, Etnomusicologo, Università di Cagliari
Sebastiano Pilosu, Associazione Tenores
L’attualità del Canto a tenore e il riconoscimento UNESCO

Janne Vibaek, Direttore del Museo Internazionale delle Marionette
“Antonio Pasqualino”, Palermo
L’opera dei pupi dopo il riconoscimento UNESCO

Chiara Bortolotto, Laboratoire d’Anthropologie et d’Histoire de
l’Institution de la Culture, Università IULM

Il dibattito sul “patrimonio culturale immateriale” in Francia
Mila Santova, Direttrice dell’Istituto di Folklore della Bulgaria
Costruire un inventaire, travailler avec un inventaire - les Tresor
humains vivants de la Bulgarie

Dibattito, testimonianze di altre esperienze
Ore 16.30 - 17.30
Tavola rotonda
“Strategie e iniziative per il futuro”

Intervengono
Giuseppe Gala, Comitato scientifico per la valorizzazione delle tradizioni
Alessandro Portelli, Presidente del Circolo Gianni Bosio
Vincenzo Padiglione, Direttivo SIMBDEA, direttore della rivista
Antropologia museale
Ambrogio Sparagna, Comitato scientifico per la valorizzazione delle
tradizioni

Ore 18.00
Presentazione
Sala Giubileo, Complesso del Vittoriano

“Tanghi italiani“
Presentazione dell’omonima raccolta in CD
(Discoteca di Stato - Museo dell’Audiovisivo - Twilight Music, 2008)

Intervengono
Danielle Mazzonis, Sottosegretario di Stato per i Beni e le Attività
Culturali
Massimo Pistacchi, Direttore della Discoteca di Stato - Museo
dell’Audiovisivo
Enrique Guillermo Cámara de Landa, Dipartimento di Musica - Facoltà
di Filosofia e Lettere - Università di Valladolid
Pier Giuseppe Caporale, Giornalista

Eventi multimediali
In contemporanea si terranno nelle varie sale del Vittoriano attività promozionali
• Filmati
• Mostre
• Installazioni
• Exhibit
• Performance
A cura di Istituto Luce, Museo Nazionale di Arti e Tradizioni
Popolari, Discoteca di Stato, ICCD, Circolo Gianni Bosio,
amministrazioni locali etc

Cena/buffet
Degustazione di prodotti enogastronomici tipici delle regioni italiane
Terrazze Ara Coeli

Ore 21.00
Esibizione di Angelo Branduardi

Salone Centrale, Complesso del Vittoriano

Prima parte
“La Lauda di Francesco”

Seconda parte
Interpretazione di brani del repertorio musicale dell’artista

 
 
 
 
DOMENICA 3 FEBBRAIO

Dalle ore 10.00
Le Tradizioni in festa

Performance, installazioni, spettacoli, musica e danze.
All’interno e negli spazi esterni al Vittoriano

Intervengono
Direzione artistica di Antonio Damasco - Direttore Comitato Festival delle Province
Coro Bajolese - Piemonte
Poeti a braccio - Lazio-Toscana-Abruzzo
Il Bombasin e le questue cerimoniali del solstizio d’inverno nel Polesine - Veneto
Enerbia - Lombardia
Pivari Trio, Compagnia del Maggio di Frassinoro - Emilia-Romagna
Roberto Licci e Salvatore Cotardo del Gruppo Ghetonia - Puglia
La Macina - Marche
Totarella del Pollino - Basilicata-Calabria
Alla Bua - Puglia
Maurizio Cuzzocrea - Calabria-Sicilia
Confraternita di Valle di Sessa Cilento - Campania
Canzone di Zeza di Bellizzi - Campania
Maggio di Buti - Toscana
Donne di Ischitella - Puglia
Giuseppe “Spedino” Moffa - Molise
Alexian Group - Musica Rom

Direzione artistica Circolo Gianni Bosio
I gruppi del Circolo Gianni Bosio

Genius Stat

Link correlati