Questo sito contribuisce alla audience di

Tarantola Theraphosa Blondi

Il nome non tradisce le aspettative: la "mangiatrice di uccelli" è il più grosso ragno presente in natura.

Quando viene disturbata emette un particolare suono strofinando le zampe posteriori sull’addome, quindi attacca sempre risoluta a mordere! Il suo habitat è la foresta pluviale del Sud America (Venezuela, Brasile, Guyana) dove vive in tane costruite approfittando di strutture preesistenti (cortecce, tane abbandonate,ecc.). Per allevare una theraphosa blondi è necessario molto spazio, il substrato dev’essere di terriccio morbido,l’acqua dev’essere abbondante e la temperatura 23-28°C con umidità del 75-80%. Decisamente non è una tarantola adatta ai principianti. E pensare che certe tribù indiane Piarroa la considerano una prelibatezza.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati