Questo sito contribuisce alla audience di

Tsubasa Resevoiroir Crhonicle

L'anime del nuovo manga targato CLAMP

A cura della CF Team

Articolo di: Suby

 

TSUBASA RESERVoir CHRoNICLE è la serie tratta dall’ultima fatica delle ormai famosissime CLAMP già autrici di X/1999, Card Captor Sakura, Magic Knight Reyarth e molti altri manga più o meno noti anche qui in Italia.La serie è composta da 26 episodi e copre in modo abbastanza fedele i primi 7 volumi del manga, dato che quest’ultimo è ancora in corso (al momento sono usciti 12 volumi) verranno prodotte altre 2 stagioni che concluderanno la serie.

TRAMA: le vicende girano attorno nuovamente a Sakura e LI Shaoran i protagonisti di Card Captor Sakura, anche se non sono  propio gli stessi, o almeno sono loro ma di un’altra dimensione in pieno stile Fantasy. La storia ha inizio quando Sakura principessa del regno di Clow (altra citazione) durante la visita a un’antica piramide viene aggredita da misteriosi individui che causano la dispersione in varie dimensioni delle ali che erano apparse alla principessa e che ne rappresentavano lo spirito e la memoria, da qui in poi inizia il viaggio tra le dimensioni di Shaoran e di una Sakura ormai priva di ricordi e sentimenti alla ricerca delle piume che compongono le ali, per prima cosa grazie all’aiuto del mago Yukito si recano da Yuuko la strega dimensionale che  per agliutarli li affianca da altri due personaggi provenienti da altre due dimensioni giunti anche loro per incontrare la strega, Faye un mago e Kurogane un  guerriero, infine per permettergli di ritrovare le piume e attraversare le dimensioni Yuuko affida loro Mokona il buffo animaletto comparso in Reyarth e che questa volta ha una sua controparte nera di nome Modoki.

Durante i vari viaggi il gruppo incontrerà quasi tutti i personaggi che si sono visti nei vari manga CLAMP in ruoli e situazioni completamente diversi rispetto all’originale e questo non può che far piacere ai fan di queste autrici, altra particolarità è che quest’opera è un crossover con XXXHOLIC manga pubblicato quasi in contemporanea, infatti il primo capitolo di Tsubasa finisce nello stesso modo dell’ultimo capitolo del primo volume di XXXHOLIC cioè con l’arrivo di Shaoran e Sakura da Yuuko che è la protagonista di quest’altra serie.

Tecnicamente la serie è buona, l’animazione come spesso accade ha i suoi alti e bassi con puntate tecnicamente migliori di altre, il disegno è di buon livello anche se è sempre piuttosto difficile trasportare in animazione i disegni CLAMP, l’unica pecca è il tratto eccessivamente “pulito” e la totale eliminazione dei rossori e delle deformazioni nei momenti imbarazzanti tipici del manga, per i fan di queste autrici una visione è d’obbligo mentre per chi non le conosce potrebbe sembrare un po’ la solita storia vista e rivista ma comunque godibile.

Link correlati