Questo sito contribuisce alla audience di

Chi-chi parla di Dragonball the Movie

Parla l'attrice Jamie Chung

Tratto da animeclick:

L’attrice Jamie Chung, che interpreta il personaggio di Chi-chi nel film live su Dragonball ha rilasciato due interviste al sito IGN e a Variety delle quali riportiamo alcuni stralci:

Riguardo i suoi colleghi di set:

“Sono ottimi attori. Emmy, che ha solo 21 anni, è davvero professionale. Sa cosa fa, è fantastica - impressionante. E si concentra molto. Ero sconvolta dalla sua bellezza. James Marsters ha molto seguito, eppure rimane con i piedi per terra. E’ un attore di Metodo ed è ottimo. E’ il Piccolo ideale. So che non lo mostreranno a nessuno per molto tempo, ma il suo makeup per la maschera di Piccolo impiegava tre ore al giorno, ed è favoloso. Hanno fatto qualcosa di molto particolare. E poi c’è Justin Chatwin, anche lui molto professionale. E’ molto aderente con il personaggio di Goku, e sembra un personaggio dei cartoni: ha degli occhi azzurri ed enormi proprio come in un anime!”.

Sull’importanza di Dragonball in Giappone:

“So che molti attori giapponesi volevano interpretare ruoli nel film, quindi ho dato il meglio per soddisfare i fan giapponesi, sarò felice se apprezzeranno la cosa. Il regista James Wong ha fatto molta ricerca, studiato manga giapponesi, sono sicura che il film rispetterà l’originale il più possibile. (…) I giapponesi potrebbero pensare che Goku doveva essere interpretato da un giapponese, ma se pensate alla storia Goku è un alieno, e Justin Chatwin è perfetto come Goku, e sembra anche vagamente giapponese… (…) Chichi è una delle donne più forti. Interpretare una eroina d’azione è il sogno di ogni attrice. Ci sono molti ruoli per commedie romantiche o drammi, ma eroine di film d’azione no.(…)”.

Scherza poi sul significato del nome del suo personaggio, che pare essere quello di tette sia in giapponese che spagnolo.

Per finire, viene anticipato un nuovo personaggio completamente virtuale dalle fattezze dell’attrice Gabriela de la Garza, che dichiara al magazine messicano Informador:

“Il mio personaggio è virtuale! Una specie di computer, dà le istruzioni a chiunque entra nella città. Gli abiti, il parrucco, tutto è stato fantastico in questo ruolo. Ho girato tutte le mie scene in green-screen, e James Wong mi diceva cosa dovevo fare”… Continua su BadTaste.it.

Il primo trailer ufficiale di Dragonball sarà mostrato nei cinema americani dal 17 ottobre abbinato al film Max Payne, tratto da un famoso videogioco.

Con Jamie Chung, nel cast anche James Marsters (Piccolo), Emmy Rossum (Bulma), Chow Yun-Fat (Maestro Roshi), Joon Park (Yamcha), Ernie Hudson (Maestro Mutaito) e il protagonsita Justin Chatwin (Goku).

Scritto e diretto da James Wong (Final Destination), e prodotto da Stephen Chow (Shaolin Soccer) su soggetto originale di Akira Toriyama, Dragonball esce in Italia il 10 aprile 2009.