Questo sito contribuisce alla audience di

Decreto Antilolicon: Insorge Kadokawa!

Boicottato il TIAF 2011

L’edizione 2011 del Tokyo International Anime Fair (TIAF) che per altri versi poteva essere molto interessante, ci sono diverse e belle notizie che già circolano in queste settimane su quanto bolle in pentola per l’edizione primaverile di questo grande appuntamento mondiale per il mondo dell’animazione che vede confluire, alla fine di marzo, 24 al 27 Marzo 2011, miriadi di persone, buyer internazionali, rappresentanti di società e negli ultimi due giorni anche appassionati stranieri e Giapponesi, semplici curiosi, negli enormi spazi del complesso del Tokyo Big Sigh che ospita la manifestazione verrà certamente ricordata per ben altri motivi: la defezione, una mossa molto dura, di uno dei più grandi gruppi di produzioni nipponici: Kadokawa Shoten…
Neon genesis Evangelion, X/1999, Record of Lodoss War, Slayers.Tenchi Muyo, Full Metal Alchemist …. giusto per voler citare alcune delle opere più note fra quelle che il gruppo produce o distribuisce, ma la societa è coinvolta nella produzione di alcune riviste ben note come Gundam Ace, Shonen Ace ed soprattutto Newtype, rivista cult del settore!

Kadokawa Shoten non parteciperà alla manifestazione per protestare contro il Decreto Antilolicon

come ha affermato il presidente di Kodakawa Shoten, Shinichiro Inoue, rivelando, la scorsa settimana, sul suo account Twitter, la decisione della compagnia di cancellare la propria esposizione al Tokyo International Anime Fair (TIAF).

Il presidente Inoue ha affermato che la sua azienda non può accettare la posizione che Tokyo ha assunto nei confronti delle persone che lavorano nell’ambito dei manga e degli anime. ( ovvero il decreto Anti Lolicon)

Il 29 novembre tre gruppi che si occupano di manga, la Japan Cartoonists Association, la Copyright Network for Comic Authors in the 21st Century e Manga Japan, avevano già annunciato la loro contrarietà al decreto. In più il traduttore Dan Kanemitsu nota che il governo metropolitano di Tokyo è parte del comitato esecutivo della fiera internazionale e il governatore di Tokyo Shintaro Ishihara è il presidente di tale comitato. Ishihara stesso aveva condotto la difesa del precedente testo che è stato respinto a giugno ed è sostenitore della corrente revisione del decreto.

Numerosi i messaggi di sostegno all’iniziativa della Kadokawa Shoten. Questo evidenzia come il dibattito all’interno del Giappone sul decreto “lolicon” sia molto intenso e duro…

Forse più di quanto ci si potesse aspettare…..ci dovessero essere altre adesioni al boicottaggio l’edizione 2011 del TIAF verrebbe sconvolta…

Fonte Animeclick.

Domenico