Questo sito contribuisce alla audience di

Trinity Blood & Vampire Princess Miyu

Nuove prime TV per il nuovo anno di Man-ga

Man-ga, canale 149 della piattafrma Sky interamente dedicato all’animazione giapponese, dopo aver ufficializzato l’arrivo della nuova serie di Mazinga Z, presenta due nuove prime TV per la sua prima serata, che partiranno con l’anno nuovo: Vampire Princess Miyu e Trinity Blood.
Di seguito orari e comunicati

Vampire Princess Miyu - 1^TV

A partire dal 28 dicembre tuttii i martedì dalle 22:00
in replica:
mer 15:00 - 01:30
sab 04:00
dom 22:00

Gli Shin-Ma, che nell’antichità gli uomini chiamavano Dèi e Dèmoni, si sono ritirati da tempo dal mondo degli umani, ma alcuni di loro, ribellandosi, continuano a vagare sulla terra in cerca di prede umane.
Miyu ha l’incarico ereditario di bandire gli Shin-Ma dal mondo degli uomini, se non lo farà i suoi genitori rimarranno imprigionati nel vetro per l’eternità, a causa del loro tentativo di sottrarre la stessa Miyu al suo destino. Nella terra di nessuno tra l’umano e il demoniaco, Miyu osserva le debolezze dei mortali in perpetua solitudine, accompagnata solo da Larva, un tempo grande Shin-Ma dell’Occidente ed ora suo fedele guardiano. Lentamente si svela una trama complessa, tessuta nei secoli, e Miyu si trova coinvolta in una perpetua caccia in cui è al tempo stesso cacciatrice e preda.

Il regista Toshihiro Hirano (Rayearth) riprende i personaggi del manga di Narumi Kakinouchi – pubblicato anche in Italia – e realizza una serie sospesa tra l’horror e la malinconia, in un’atmosfera quotidiana e surreale. Ogni episodio è autoconclusivo, ma la trama generale della serie si sviluppa fino a un sorprendente finale.

Trinity Blood - 1^TV

A partire dal 30 dicembre tutti i giovedì dalle 22:00
in replica:
ven 15:00 - 01:30
sab 03:00
dom 23:00 - 04:00

Siamo nel lontano futuro, secoli dopo la fine di una catastrofica guerra atomica. Nell’Europa dell’Est domina la antica razza dei Metuselah, vampiri immortali, a cui si oppongono le forze delle nazioni federate sotto la guida del Vaticano. Non è ancora guerra aperta, ma da entrambe le parti qualcuno desidera indebolire l’attuale equilibrio, ed è compito degli agenti del controspionaggio impedire che questo accada. Un di questi agenti è padre Abel Nightroad, in apparenza un amabile giovane distratto, in realtà un raro mutante di razza vampira, in grado di cibarsi dei suoi simili. Egli fa parte della Ax, uno speciale gruppo di agenti segreti che prende ordini dal Cardinale Caterina Sforza. E mentre la pace sembra sempre più improbabile, affiora la sinistra organizzazione segreta della Rosa Croce, il cui scopo sembra essere la distruzione indiscriminata.

Recentissima produzione del grintoso Studio Gonzo, tratta dall’omonimo romanzo di Sunao Yoshida, spicca per l’originalità dell’ambientazione riccamente rappresentata e dei caratteri principali e secondari, ognuno con una storia e una distinta personalità che viene alla luce nel corso della storia, ricca di misteri e colpi di scena.