Questo sito contribuisce alla audience di

Credere nell'assurdo

In un percorso di poesie e di vite, scopriamo un altro autore della Beat generation, Harold Norse, attraverso una sua poesia

Credere nell’assurdo

scrivendo una poesia e sentendomi assurdo per questa attività senza sugo sono andato alla finestra e ho visto un mingherlino cappelmatto barba di tarme baffo alla Groucho ghignante mormorante a se stesso contemplava le cartoline di auguri alla finestra delle imprimerie git-le-coeur all’improvviso con una rapida calligrafia sul muro ridendo di soppiatto e scuotendo la vecchia testa (bislacco solitario vestito un pò da prete topesco e nero) lui ha scritto e ho dovuto vedere e sono corso sotto e ho letto

STIAMO CERCANDO

RAGIONI RAZIONALI

PER CREDERE

NELL’ASSURDO

Harold Norse nato nel 1916 a New York, è un’esponente della beat generation e le sue bellissime poesie sono spesso espressione dei momenti di alterazione o come pensavano i cultori della beat generation e della cultura psichedelica, espressione dei momenti di allargamento della coscienza provocato artificialmente dalle droghe psichedeliche, quali LSD e acidi vari

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti