Questo sito contribuisce alla audience di

Zippie

Gli Hippies del nuovo millennio, fra ideali socialisti e tecnologia

 

Gli Zippies (Zen-inspired pagan professional) …pagani, tecnologici, eco-liberazionisti, che combinano l’idealismo di tipo socialista con l’affermazione individuale, sono a tutti gli effetti gli hippies del nuovo millennio. Pacifisti e anarchici, ma a differenza dei genitori sessantottini capelloni, non rifiutano la tecnologia..anzi!

I mezzi di informazione, considerati i mezzi del potere e dell’ assoggettamento dei popoli,  sono giustamente visti anche nella loro accezione positiva come mezzo attraverso cui esprimersi in libertà e non essere schiavi della propria ignoranza… e se quindi gli hippies rifuggivano il sociale, scappandone e autorecludendosi in comunità autoreferenti, chiudendo gli occhi verso ciò che di terribile accadeva nel mondo, gli zippie utilizzano la tecnologia, il potere dei computer; malgrado, quindi, partano dalle stesse premesse e considerazioni, arrivano a conclusioni opposte!

Si  ispirano alla cultura anarchica e socialista, alla filosofia hippie di Fernandez,  ma anche al fascino della cybercultura e quinfi a thimoty Leary.

I computer e la cybercomunicazione con internet, in primo luogo, diventano il nuovo terreno di lotta sociale; è infatti dando a tutti la possibilità di comunicare, di raggiungere gli altri e di essere raggiunti che è possibile una vera democrazia; insomma la democrazia delle informazione e della comunicazione è la base della  democrazia partecipativa e comunitaria. A tal proposito cosi dice Timothy Leary già nel 1984 “Personal computers, personal freedom” e ancora “La parola d’ordine è ovviamente ‘interazione’. (…) Se vogliamo restare liberi dobbiamo far sì che il diritto di possedere elaboratori di dati digitali diventi inalienabile quanto la libertà di parola e di stampa garantiti dalla Costituzione” (Leary, 1984, pag. 41).

 

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti