Questo sito contribuisce alla audience di

Tessere

Le tematiche delle tessere sono moltissime: appartenenza a gruppi politici, appartenenza a gruppi sindacali, di dopolavoro, a categorie di lavoro ( ad esempio commercianti, artigiani,professionisti ed[...]

Le tematiche delle tessere sono moltissime: appartenenza a gruppi
politici, appartenenza a gruppi sindacali, di dopolavoro, a categorie di lavoro
( ad esempio commercianti, artigiani,professionisti ed artisti, scuola,
pubblico impiego,…), ad associazioni culturali, di volontariato, giovanili (
ad esempio balilla) e tantissime altre

Le tessere appartengono però a quel gruppo di collezioni ,
abbastanza ristretto, che, con un poco di ricerca e di pazienza, oltre che
con un esborso in denaro non proibitivo, si possono “completare”
dato che, scelta la tematica, è praticamente noto il numero dei pezzi da
collezionare

Prendiamo ad esempio il caso delle tessere del partito fascista. Si
cominciarono a stampare nel 1919, ma allora gli iscritti erano abbastanza pochi
e la reperibilità delle prime tessere (1919-1923 ) è abbastanza difficile.Poi
con la presa del potere gli iscritti diventarono numerosissimi e la ricerca è
abbastanza semplice sino al 1943. Quelle del 1944 e del 1945 tornano ad essere
estremamente rare.Comunque è noto il numero di anni in cui furono stampate e
quindi il numero dei pezzi da collezionare.

Certo poi si possono anche collezionare quelle appartenenti a gruppi locali
del PNF che aggiungevano delle loro tessere a quelle nazionali ( ad
esempio Milano) ed ovviamente andiamo sul “difficile” essendo ovvia la
scarsa disponibilità sul mercato di queste tessere.

Alcune delle tessere del PNF , quella del partito
“Nazionalista” del 1923, quella del gruppo fascista “G.Oberdan”
di Milano e quella del Partito Fascista Repubblicano del 1944








Ultimi interventi

Vedi tutti