Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Pulire e lucidare l'ottone e il nichel

Domanda

...... ho "ereditato" il vecchio lettone della mia bisnonna, in nichel, dei primi del '900. Vorrei lucidarlo e mi servirebbe qualche consiglio... da un esperto! :-) Ho anche dei "pomelli" di ottone(?) che appartengono alla ringhiera del balconcino della casa della stessa bisnonna... Anche se, a dire il vero, non sono proprio sicura che si tratti di ottone... Dal colore sembra ferro, ma non c'è nessuna traccia di ruggine (al contrario della ringhiera). ......

Risposta

Credo che il tuo letto sia in un qualche metallo che poi è stato sottoposto
a nichelatura.

Cosi stando le cose non posso suggerirti modi più o meno vigorosi per pulire
il nichel perchè se lo strato della nichelatura è sottile , sopratutto nei
punti di usura potresti "peggiorare" le cose e certo una nichelatura
nuova è cosa da ponderare molto e sarebbe qualcosa di nuovo che io non
condivido minimamente.

Vai in un buon negozio di ferramenta e compra un qualche prodotto
per pulire il nichel ( qualcosa di soft) e fai dei tentativi di pulitura in
qualche parte poco in vista .. poi deciderai tu...

Per quanto riguarda i "pomelli" potrebbero essere di ottone ma
dovrebbero avere una patina verde molto scuro se assomigliano di più al ferro
probabilmente sono in ghisa

Se sono in ghisa e pitturi l'inferriata di un qualche colore ... dipingi
anche loro.

Se sono di ottone o di un qualche altro metallo che non forma ruggine ma
forma una patina ( d'antico) non toccarli assolutamente .. praticamente li
faresti diventare qualcosa di nuovo senza alcun valore.. il loro unico valore
sta nella patina...

dan*** - 16 anni e 6 mesi fa
Registrati per commentare