Le scene di caccia dell’uomo del Paleolitico

Oggi viviamo in un’epoca dove tutto o quasi tutto è spiegabile razionalmente. La scienza ci fornisce chiarimenti sui fenomeni che accadono intorno a noi in maniera esaustiva. Ma nel corso della storia[...]

caccia

Oggi viviamo in un’epoca dove tutto o quasi tutto è spiegabile razionalmente. La scienza ci fornisce chiarimenti sui fenomeni che accadono intorno a noi in maniera esaustiva. Ma nel corso della storia non è stato sempre così.

Per l’uomo del Paleolitico, lontano secoli e secoli dalle scoperte scientifiche, era impossibile pensare di controllare la realtà sotto la spinta della razionalità e della conoscenza oggettiva. Ma c’erano degli aspetti fondamentali dai quali la sua vita dipendeva in maniera importante.

Uno di questi era la possibilità di cacciare e di riuscire a prendere le prede necessarie alla sua sopravvivenza. Povero di tecniche, l’uomo primitivo non aveva molti mezzi a disposizione per assicurarsi la buona riuscita della caccia, per questo ricorreva ad una forma di arte parietale raffigurante scene di caccia in cui venivano rappresentati momenti e situazioni di battute di caccia dall’esito abbondante e fortunato.

Un modo per propiziarsi questi eventi, per poter influire su di essi e fare in modo che accadessero veramente. E’ ciò che viene chiamato “magia della caccia” e che ritroviamo anche presso tribù aborigene in Australia e in altre parti del mondo.

Il risultato è costituito da una primitiva forma d’arte dalle forme stilizzate, i cui esempi sono stati ritrovati soprattutto sulle pareti di varie caverne e che ci forniscono una testimonianza interessante sul rapporto fra l’uomo e l’arte.

Quest’ultima per l’uomo del Paleolitico sembrava non avere la valenza espressiva che noi oggi attribuiamo ad essa, ma acquistava il valore di forme attraverso la quale interiorizzare la realtà e darsi delle spiegazioni intorno all’accadere casuale degli eventi.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • domini internet

    30 Dec 2008 - 14:44 - #1
    0 punti
    Up Down

    fortissimi sti disegni.,, chissà se ce ne sono altri in giro..

  • Giorgio Rini

    30 Dec 2008 - 14:53 - #2
    0 punti
    Up Down

    Sono delle incisioni molto diffuse nelle grotte preistoriche. Se ne trovano in varie caverne distribuite nel mondo.

Peeplo News

Attualità e Notizie su Peeplo News.

Cercale ora!

Le categorie della guida