Questo sito contribuisce alla audience di

Il morso della tarantola

Un fenomeno particolare che genera curiosità è quello del tarantismo, che coinvolge soprattutto le aree pugliesi e la provincia di Matera. Tutto risiede nella credenza del potere attribuito al morso[...]

trulli in puglia

Un fenomeno particolare che genera curiosità è quello del tarantismo, che coinvolge soprattutto le aree pugliesi e la provincia di Matera. Tutto risiede nella credenza del potere attribuito al morso della tarantola, un ragno che causerebbe effetti non tracurabili in delle giovani donne, le quali, specialmente all’inizio dell’estate, si manifestavano dei sintomi del tutto sospetti da ricondurre al morso della tarantola. I familiari delle donne erano soliti riunirsi in una casa o in una piazza, per mettere in atto quello che si può definire un vero e proprio rito di guarigione al quale veniva sottoposta la giovane tarantata.

L’occasione si avvaleva di una musica dai ritmi sfrenati, sulle note della quale la donna cantava e ballava per molto tempo. Tutto ciò perchè si credeva che in questo modo il veleno immesso nel corpo dal morso del ragno avrebbe avuto modo di consumarsi e così la tarantata sarebbe guarita da quelle che si manifestavano come delle inequivocabili convulsioni. Il rito si concludeva con la donna che, ormai allo stremo delle forze, schiacciava con i piedi una tarantola immaginaria posta a terra.

Le categorie della guida