Questo sito contribuisce alla audience di

Credenze sul pescare

Come tutte le attività umane anche quella che riguarda la pesca è soggetta e delle credenze e a delle superstizioni che ne condizionano lo svolgimento. Elementi frutto di un particolare sistema[...]

pesci colorati

Come tutte le attività umane anche quella che riguarda la pesca è soggetta e delle credenze e a delle superstizioni che ne condizionano lo svolgimento. Elementi frutto di un particolare sistema culturale che attribuisce l’azione delle forze soprannaturali al mondo della vita quotidiana. Fra le molte credenze per esempio va ricordata quella che prevede di non pescare di domenica, per non attirare su di sé la sfortuna o di fare in modo che la stagione della pesca non venga aperta di venerdì. I giorni della settimana sono in grado di influenzare anche l’esito della pesca.

A tal proposito si deve tenere presente che se di lunedì non si pesca niente, anche per tutti gli altri giorni di quella settimana l’esito della pesca sarà negativo. Particolarmente attento deve stare colui che decide di andare a pescare in 2 Novembre. In questo caso infatti non farà altro che pescare cadaveri e ossa. Come per molte altre circostanze, non bisognerebbe augurare buona fortuna ad un pescatore, altrimenti la sorte si rivolgerà contro di lui, non permettendogli di pescare nulla.

Le categorie della guida