Questo sito contribuisce alla audience di

Le origini della figura della Befana

Tutti conoscono il personaggio della Befana, alla quale è attribuito il compito di portare i doni ai bambini nell’ambito della festa che chiude le festività natalizie. Ma quali sono le origini di[...]

calze per la befana

Tutti conoscono il personaggio della Befana, alla quale è attribuito il compito di portare i doni ai bambini nell’ambito della festa che chiude le festività natalizie. Ma quali sono le origini di questa figura? Sono molto antiche e per trovarne le tracce bisogna spingersi all’epoca degli antichi Greci, quando la funzione di portare i doni era attribuita alla dea Hera, che nel corso di dodici notti in corrispondenza del solstizio d’inverno portava abbondanza.

Se vogliamo invece spiegarci il motivo per cui la Befana viene dipinta solitamente come una vecchia dall’aspetto non bello, dobbiamo considerare che la dea era associata a pratiche di stregoneria e a sortilegi compiuti dalle donne. Una tradizione che non si è fermata nel corso del tempo e che, passando dall’epoca medievale, ha trasformato le donne in creature dedite alla stregoneria e fonte per questo di sospetti, che a volte portavano anche a delle vere e proprie condanne.

E’ sulla base dell’influsso di queste tracce che si è costruito il personaggio della Befana come figura che presenta delle correlazioni con le streghe. Elementi culturali differenti che si intrecciano fino a sovrapporsi e a presentarsi in forme del tutto originali.

Le categorie della guida